• Home / CALABRIA / A Zoccali 377mila euro, scontro nella maggioranza in Consiglio regionale

    A Zoccali 377mila euro, scontro nella maggioranza in Consiglio regionale

    Via libera del consiglio regionale al riconoscimento di debito fuori bilancio per 3,5 milioni di euro, tra cui 377 mila euro di credito vantati dall’ex direttore generale della Regione Franco Zoccali, sottoposto a spoil system a inizio legislatura ma destinatario di una sentenza favorevole del Tribunale di Catanzaro. Polemiche in aula, con le bordate all’interno della maggioranza di centrosinistra degli ex assessori Pd Carlo Guccione e Vincenzo Ciconte: il primo ha votato contro, mentre il secondo si è astenuto. Voto contrario ai debiti fuori bilancio di tutto il centrodestra mentre Orlandino Greco (Oliverio Presidente) ha dichiarato di votare sì solo per senso di responsabilità. Per il vicegovernatore Viscomi il riconoscimento dell’aula era “necessario per sanare debiti contratti da altri soggetti” dal 2002 al 2014, tra cui svariate diverse sentenze dei tribunali. Per il presidente Oliverio il voto contrario della minoranza è “paradossale perché dovrebbe essere questa giunta a protestare per debiti assunti dal 2002 fino alla passata legislatura”. Guccione ha messo in guardia dal rischio che il pagamento dei 377 mila euro a Zoccali possa condizionare la causa d’appello promossa dalla Regione contro la sentenza di primo grado.

    Leggi anche:

    Consiglio regionale – Approvato Quadro Territoriale Paesaggistico Regionale