• Home / CALABRIA / Caridi (Gal): ‘Il Governo si ricorda della Calabria solo in campagna elettorale’

    Caridi (Gal): ‘Il Governo si ricorda della Calabria solo in campagna elettorale’

    “È paradossale vedere il Pd e i suoi esponenti nazionali fare passerelle in Calabria durante la campagna elettorale, con i soliti slogan, le solite promesse, per poi non fare niente e dimenticarsi di tutto una volta terminate le elezioni”.

    Lo afferma in una nota il Senatore Antonio Caridi, membro del Gruppo Grandi Autonomie e libertà, in merito alla visita del vice segretario del Partito Democratico Lorenzo Guerini in Calabria.

    “Questo Governo ha dimostrato di non avere alcuna considerazione della Calabria – continua Caridi – niente è stato ancora fatto per l’istituzione della Zes, anzi il vice segretario Guerini ha ritenuto opportuno non visitare affatto Gioia Tauro, non considerandola nemmeno in campagna elettorale. Renzi è bravo a dire in tv che tra un anno la Salerno-Reggio Calabria sarà completata, intanto non ci saranno i lavori di rafforzamento del pilone andato distrutto il 2 marzo nel tratto tra Mormanno e Laino Castello e la Calabria rimarrà isolata per tutta l’estate con danni gravissimi per il nostro turismo”.

    “Per Guerini va tutto bene – conclude Caridi – facile per chi visita la Calabria solo nei giorni di campagna elettorale, una volta finite le elezioni, i problemi rimangono e il Governo sparisce”.