• Home / CALABRIA / Calabria, Anas: limitazioni al traffico per lavori sulle statali 107 ‘Silana – Crotonese’ e 106 ‘Jonica’

    Calabria, Anas: limitazioni al traffico per lavori sulle statali 107 ‘Silana – Crotonese’ e 106 ‘Jonica’

    L’Anas comunica che fino a martedì 9 giugno 2015, saranno attive limitazioni al traffico sulle strade statali 107 “Silana – Crotonese” e 106 ”Jonica”, tra le provincie di Cosenza e Reggio Calabria.
    In particolare, per consentire le attività di monitoraggio del viadotto “Cannavino”, dalle ore 23,00 di sabato 9 fino alle ore 6,00 di domenica 10 maggio 2015, la strada statale 107 “Silana – Crotonese” sarà chiusa dal km 41,300 al km 43,130, tra i Comuni di Rovito e Celico (CS), comprese la rampa dello svincolo di Celico, in direzione Cosenza, e la rampa dello svincolo di Rovito, in direzione Crotone.
    Durante la limitazione, i veicoli diretti a Crotone, saranno deviati allo svincolo di “Pianette di Rovito” (km 37,570), con prosecuzione lungo la ex SS 107, per poi rientrare sulla statale allo svincolo di “Celico” Percorso inverso per i veicoli diretti a Cosenza. I veicoli provenienti dal centro abitato di Rovito e diretti a Crotone, percorreranno Via Roma, Via San N. di Bari, Via Belvedere, ex SS 107, fino allo svincolo di Celico della strada statale 107 “Silana – Crotonese”.
    Inoltre, per consentire ai tecnici dell’Anas di eseguire verifiche tecniche, fino a lunedì 1° giugno 2015 sarà istituito un senso unico alternato sulla strada statale 107 “Silana – Crotonese”, in tratti saltuari tra il km 49,000 e il km 94,000, tra i Comuni di San Pietro in Guarano, Celico, Spezzano della Sila, Spezzano Piccolo, Serra Pendace e San Giovanni in Fiore (CS). Durante la limitazione, il traffico sarà regolato da un impianto semaforico e/o movieri. I veicoli in transito dovranno osservare il limite di velocità di 30 km/h e il divieto di sorpasso.
    Infine, da mercoledì 6 maggio fino a martedì 9 giugno 2015, saranno attivati restringimenti di carreggiata sulla strada statale 106 “Jonica”, mediante l’istituzione di una corsia per senso di marcia, dal km 109,570 al km 111,330, in provincia di Reggio Calabria. Il provvedimento si rende necessario, per consentire la prosecuzione dei lavori di costruzione della variante all’abitato di Marina di Gioisa Jonica, compreso lo svincolo di “Gioiosa Est”.