• Home / CALABRIA / ‘Ndrangheta – Operazione ‘Aemilia’: a Bologna in 7 al Riesame
    Palazzo Baciocchi Bologna

    ‘Ndrangheta – Operazione ‘Aemilia’: a Bologna in 7 al Riesame

    Ad attenderli questa volta in tribunale a Bologna c’era un presidio di forze dell’ordine. Oggi, infatti, a Palazzo Baciocchi, dove si tengono le udienze nell’ambito dell’inchiesta sulla ‘ndrangheta in Emilia, si è discusso il Riesame per sette degli imputati, arrestati nel mese scorso durante l’operazione “Aemilia” della Dda bolognese, che ha portato in manette numerosi presunti esponenti della criminalità organizzata, legati alla cosca di nicolino Grande Aracri (Leggi qui).

    La settimana scorsa si sono già tenute alcune udienze, il tribunale del Riesame, però, oggi ha valutato le posizioni di Michele Colacino, Antonio Floro Vito, Francesco Gullà, Salvatore Sestito, Giuseppe Pallone, Salvatore Muto e Francesco Lamanna. A sostenere l’accusa in aula i pm Marco Mescolini e Beatrice Ronchi.

    Sabato scorso, invece, si è costituito l’ultima delle persone destinatarie dell’ordinanza di custodia cautelare, Palmo Vertinelli, l’imprenditore che in Emilia Romagna, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, rappresentava le cosche calabresi ed otteneva “con metodo mafioso” favoritismi per le sue imprese (Approfondisci qui)