• Home / CALABRIA / Fondazione Campanella – Oliverio incontra il Ministro Lorenzin. Trovata soluzione

    Fondazione Campanella – Oliverio incontra il Ministro Lorenzin. Trovata soluzione

    Arriva, forse, è da verificare, la soluzione per la fondazione Tommaso Campanella di Catanzaro. Il polo oncologico regionale che da sempre fa discutere per il suo destino. A rischio numerosi posti di lavoro e la fondazione stessa che se non riesce a saldare i debiti con le varie case farmaceutiche rischia il fallimento o la liquidazione, nonostante sia un centro di fondamentale importanza per tutta la regione.

    Nei giorni scorsi il presidente Mario Oliverio aveva chiesto al ministro della Sanità Beatrice Lorenzin un incontro proprio per discutere del futuro della Campanella, sempre più incerto. E l’incontro è avvenuto oggi pomeriggio.

    All’incontro erano presenti il Presidente del Consiglio regionale della Calabria Antonio Scalzo, il subcommissario per l’attuazione del piano di rientro Andrea Urbani, il presidente ed il direttore generale della Fondazione “Campanella” Paolo Falzea e Mario Martina, il direttore generale della programmazione del ministero della salute Renato Botti, il capo di gabinetto Giuseppe Chinè.
    Sul tavolo l’imminente scadenza della proroga dei licenziamenti dei circa 170 lavoratori.

    Dopo varie discussioni è stato individuata una soluzione strutturale per la Fondazione, in coerenza con la programmazione regionale sanitaria recentemente validata dai ministeri vigilanti, e un percorso che garantisca gli attuali livelli occupazionali.

    Si tratta di un percorso che verrà verificato e intrapreso nei prossimi giorni e che vedrà coinvolta la Fondazione, sia sull’offerta oncologica che su una serie di servizi territoriali necessari alla Regione Calabria.