• Home / CALABRIA / Regionali Calabria, Santelli (FI): ‘Biasi cade in tutti i tranelli, stufa di polemiche’

    Regionali Calabria, Santelli (FI): ‘Biasi cade in tutti i tranelli, stufa di polemiche’

    “Mi auguro che l’attuale coordinatore provinciale di Forza Italia Roy Biasi si riprenda dal colpo di calura estiva che attribuisce ad altri ma che ha personalmente subìto. Sono, da coordinatrice regionale, in giro per la Calabria e ho partecipato a manifestazioni con vari esponenti del partito che come me erano sul territorio”. Lo afferma la deputata azzurra Jole Santelli in risposta a quanto dichiarato dal coordinatore provinciale di Reggio Calabria. “Se si fosse un minimo informato – prosegue Santelli – l’avvocato Biasi avrebbe saputo che da anni frequento il festival jazz di Roccella Jonica che considero una delle perle della Calabria. Anche quest’anno, e a maggior ragione per le difficoltà organizzative che ci sono state, ho tenuto ad essere presente. È venuta con me Wanda Ferro, ma avevo informato il presidente della Provincia di Reggio Peppe Raffa. Non ho bisogno che Biasi mi firmi il visto per visitare la provincia di Reggio Calabria. Dovrebbe essere, al contrario, lieto se si sceglie di venire in vacanza da queste parti”. “Quanto a questa incomprensibile e noiosa telenovela ‘Scopelliti sì, Scopelliti no’, non so chi la alimenti e perché. So che onestamente mi ha stufato – dice ancora la parlamentare -. Ho ribadito la necessità di spostare su Roma il tavolo di discussione delle alleanze per la competizione regionale. Questa è stata la mia richiesta al presidente Berlusconi, condivisa dallo stesso presidente, da Verdini, da Toti e da altri esponenti del partito. Non ho alleati privilegiati, non ho amici o nemici, ho un solo interesse: Berlusconi e Forza Italia. Spero che Biasi si riprenda dalla calura estiva e si accorga di cadere in tutti i tranelli che altri costruiscono contro il nostro partito, oppure – conclude Jole Santelli – occorrerà assumere provvedimenti conseguenti”.