• Home / CALABRIA / Europee, Ferrara (M5S): ”Abbiamo già vinto. Ma per le rivoluzioni ci vuole tempo”
    m5s

    Europee, Ferrara (M5S): ”Abbiamo già vinto. Ma per le rivoluzioni ci vuole tempo”

    ”Ce l’abbiamo fatta”. E’ l’urlo liberatorio di Laura Ferrara l’unica candidata calabrese eletta al Parlamento europeo. La cosentina, di origini campane, vede il bicchiere mezzo pieno ed esulta per la sua elezione a Bruxelles, nonostante l’emorragia di voti evidenziata dal Movimento 5 Stelle sia a livello regionale che nazionale.

    Risultato nazionale che ha lasciato ”con l’amaro in bocca” la candidata calabrese, ”non tanto per la percentuale ottenuta dall’m5s quanto per l’ennesima ostinata riconferma di quel sistema fallimentare che si intendeva scardinare”.

    D’altra parte però – prosegue la Ferrara in un post pubblicato sulla sua pagina Facebook – il raggiungimento in Calabria di quell’obiettivo per il quale tutti noi ci siamo impegnati tanto, ci ha restituito una boccata d’ossigeno, permettendoci di tirare un sospiro di sollievo al pensiero che le nostre energie, il nostro tempo, il nostro impegno, la nostra passione non sono stati vani”.

    Nella sua analisi si parla ancora di ”piccola rivoluzione”, ”abbiamo dimostrato – dice – che l’idea che il nome di una perfetta sconosciuta possa raggiungere più di 53000 matite non è un’utopia, ma una realtà attuabile. Con una matita abbiamo mandato a casa Pirillo e Scopelliti, e questo è solo l’inizio”.

    Tornando poi sul risultato complessivo la Ferrara invita alla calma. Non scoraggiamoci e non tiriamo conclusioni affrettate – dice rivolgendosi agli attivisti 5 stelle – le rivoluzioni culturali richiedono tempo e la nostra, con il risultato ottenuto anche a livello nazionale, è sulla buona strada, perchè se l’anno scorso potevano dirci che gran parte dei voti erano stati dati al m5s per sola protesta, oggi possiamo dire che ogni voto corrisponda ad una consapevole, maturata e soprattutto libera scelta! vinciamonoi, altro che poi!”