• Home / CALABRIA / Arresto Scajola:indagini rapporti Matacena-Fi potrebbero coinvolgere altri esponenti del partito
    faccendiere Vincenzo Speziali patteggia pena

    Arresto Scajola:indagini rapporti Matacena-Fi potrebbero coinvolgere altri esponenti del partito

    Altri esponenti di Forza Italia potrebbero entrare nell’indagine della Dda di Reggio Calabria che ha portato all’arresto di Claudio Scajola. La Procura starebbe cercando di ricostruire la rete di legami tra Amedeo Matacena e altri membri del partito fondato da Silvio Berlusconi. L’ipotesi che è al vaglio degli inquirenti è che la rete di cui avrebbe fatto parte lo stesso Scajola potesse beneficiare di ulteriori appoggi da parte di altri esponenti di Forza Italia.

    Appoggi, tra l’altro, non legati necessariamente alla fuga di Matacena – latitante a Dubai e condannato in via definitiva a 5 anni per concorso esterno in associazione mafiosa – ma ad agevolare quel contesto imprenditoriale ed economico che secondo i magistrati è legato a sua volta alla Ndrangheta. Nelle carte a sostegno dell’ordinanza di custodia cautelare che ha portato in carcere tra gli altri Scajola e la moglie dell’imprenditore, Chiara Rizzo, vi sono infatti diversi omissis che potrebbero celare indizi su questi rapporti. (ANSA)