• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Angelo Laganà incontra Jovanotti e Gianni Morandi a Roccella

    Angelo Laganà incontra Jovanotti e Gianni Morandi a Roccella

    di Angelo Laganà – 

    Dopo il grande successo ottenuto nei due concerti tenuti a Roccella Jonica nei giorni 12 e 13 agosto da Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, assieme a Gianni Morandi, stamattina è arrivata l’ora della partenza per entrambi gli artisti che hanno lasciato un segno indelebile per la moltitudine di persone arrivate da tutta Italia ed isole per assistere alle loro perfomances.

    Spettacolo ricco di suoni, luci e colori che difficilmente le migliaia di fan potranno dimenticare e, naturalmente, una buona pubblicità per la cittadina di Roccella Jonica che ha ospitato i due Eventi del JOVABEACH.

    Essendo stato poco bene, non ho presenziato ai concerti ma stamattina non ho potuto esimermi dal fatto di dover andare a porgere il mio caro ed affettuoso saluto sia a Gianni Morandi che a Lorenzo Cherubini che conosco da vecchia data.

    Mi sono portato al Club Hotel Kennedy dove sono stato accolto da tutto lo staff con simpatia perché il proprietario Ing. Salvatore Agostino è per me come un figlio nel senso che, da sempre, lo considero tale.

    Dopo aver fatto colazione con la sua gentile Signora Anna Dan, Gianni si è fermato per salutarmi ed abbiamo posato assieme, come appare dalle due foto, che sono state scattate da Maurizio Reale.

    La foto che mi ritrae accanto a Lorenzo Cherubini, l’ha scattata lo stesso Lorenzo con il mio telefonino.

    A Gianni ho portato in regalo il mio libro di: “ROCCELLA JONICA…un tuffo nella storia”, un quadro con foto dove c’è lui che mostra il cappellino di “RegginAlè” (come appare nell’immagine) e una busta con vari gadget per il figlio Marco che è tifoso della Roma. Gianni, Marco ed io avevamo assistito nel 1984 nello stadio di Sofia alla partita: CSKA Sofia-Roma, gara valevole per la Coppa dei Campioni che la Roma perse nella finalissima, successivamente, contro il Liverpool all’Olimpico.

    A Lorenzo Cherubini ho regalato lo stesso libro: “ROCCELLA JONICA….un tuffo nella storia” per ricordo della città in cui ha tenuto tre concerti, libro speciale da me scritto e fotografato che contiene quattro foto-panoramiche lunghe 1metro e 40 centimetri.

    Con questo gesto affettuoso ho voluto dare il mio modesto contributo come cittadino residente a Roccella Jonica, città per la quale ho scritto e pubblicato tre libri-book-fotografici e una mini-guida turistica (con 12 immagini) che hanno fatto il giro del mondo e sono stati esposti alle BIT di Milano nel 2012 e 2013.

    Sia a Gianni che a Lorenzo, ho regalato una documentazione fotografica unica da me pubblicata in quel volume stampato a Berlino e in cui si vedono le pietre reali del Castello Carafa quando era pericolante, foto che ho scattato e che conservo ancora gelosamente.

    Lorenzo e Gianni mi hanno promesso che, dopo aver visionato il libro sopra citato, mi faranno sapere le loro reali impressioni.

    Auguro sia a Gianni Morandi che a Lorenzo Cherubini buona fortuna e il meglio che possano desiderare dalla vita per il prosieguo delle loro carriere artistiche sperando che siano ancora più ricche di soddisfazioni che meritano ampiamente.

     

    Roccella Jonica, 14 agosto 2022                                                               Angelo Laganà