• Home / In evidenza / Reggio Calabria – Parcheggiava negli spazi per i disabili con il pass della madre defunta, denunciata

    Reggio Calabria – Parcheggiava negli spazi per i disabili con il pass della madre defunta, denunciata

    La Polizia Locale di Reggio Calabria ha denunciato una donna di 57 anni residente in un comune della provincia per sostituzione di persona e truffa. La stessa infatti aveva parcheggiato un veicolo in uso su uno stallo disabili avendo cura di occultare con una mascherina la data di scadenza del relativo tesserino. La circostanza, che sin da subito ha insospettito gli agenti operanti, è stata oggetto di approfondimenti investigativi, svolti anche con l’ausilio della Stazione dei Carabinieri del luogo di residenza della denunciata. All’esito degli stessi si appurava che la donna aveva utilizzato un pass disabili scaduto da circa un anno intestato alla madre, risultata deceduta nel 2019. Per detti motivi S.C. – queste le iniziali – veniva deferita alla locale Procura della Repubblica per sostituzione di persona e truffa.
    Sempre nei giorni scorsi le aliquote dei comandi territoriali del comando di Polizia Locale hanno denunciato a piede libero due persone rispettivamente per furto aggravato e invasione di immobili pubblici.