• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Cosa vedere in Australia e come ottenere il visto

    Cosa vedere in Australia e come ottenere il visto

    L’Australia non è solo la terra dei canguri, ma anche la landa infinita degli spazi aperti, dei parchi nazionali, delle cascate, delle montagne maestose e strade panoramiche da percorrere tutte d’un fiato. Ecco perché oggi vogliamo consigliarvi 5 posti da visitare in Australia per organizzare il vostro prossimo viaggio natalizio. Ma cosa serve per organizzare una vacanza in Australia in serenità? È innanzitutto necessario possedere un visto per entrare nel paese.

    Australia cosa vedere: 10 posti imperdibili

    Sydney

    Sydney è la città più grande dell’Australia, all’avanguardia e cosmopolita. La capitale del Nuovo Galles del Sud ospita un’Opera House, bene patrimonio mondiale dell’UNESCO, che ha ormai reso inconfondibile il suo skyline. Tipiche sono inoltre le spiagge rocciose che al tramonto fanno da scenografia ad atmosfere d’incanto. Da non perdere è anche il Sydney Harbour Bridge, un altro simbolo della città.

    Grande Barriera Corallina

    Ci sono tanti spettacoli naturalistici da scoprire in Australia. La Grande Barriera Corallina è sicuramente una delle attrazioni più belle e rinomate del continente. Si tratta di un vero e proprio paradiso marino, perfetto se amate fare snorkeling per esplorare a pieno di questa meraviglia… proprio come il pesciolino Nemo.

    Blue Mountains National Park

    Il Blue Mountains National Park è un’area naturalistica dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Il nome del parco deriva dalla colorazione bluastra vibrata dalla foschia che si alza dagli alberi di eucalipto che popolano da secoli, anzi millenni, questa zona. Qui potrete ammirare cascate, incisioni rupestri realizzate dagli aborigeni. Inoltre proprio qui troverete le celebri Three Sisters, grandiose rocce.

    The Pinnacles

    Un paesaggio lunare nel cuore dell’Oceania. The Pinnacles consiste in una foresta di pinnacoli in pietra calcarea che si stagliano come se fossero alberi di pietra gialla. Si tratta in realtà di fossili oceanici emersi da più di 30.000 anni fa. Sono tantissime le leggende che circolano intorno a questo luogo magico, ma dopo il tramonto potrete vedere emù e cuccioli di canguro che saltellano intorno.

    Uluru-Kata Tjuta National Park

    Nel cuore dell’Australia sorge una delle bellezze naturalistiche più amate dai fotografi naturalistici del mondo. Uluru, anche detto Ayers Rock, è uno spettacolo. La roccia rossa di questo territorio è sempre stato considerato un monumento sacro da parte degli aborigeni, che da sempre si occupano di curarlo. Alta 348 metri, il Uluru-Kata Tjuta National Park è un posto incredibilmente suggestivo.

    Visto per visitare Australia

    Prima ancora di scoprire cosa visitare in Australia, è necessario preparare tutti i documenti necessari. D’altronde non vorremmo mai che le vacanze natalizie saltassero per una piccola trascuratezza. Infatti per andare in Australia, sia per una vacanza di piacere che per un viaggio d’affari, bisogna chiedere un visto. Per i soggiorni fino a 3 mesi, il visto da richiedere può essere facilmente ottenuto online e costa 14,95 € a persona.

    Come richiedere un visto per l’Australia

    Basta compilare il modulo di richiesta di visto per l’Australia eVisitor online in 5 minuti, procedere al pagamento che può essere effettuato con Visa, Mastercard, Nexi, American Express, Postepay o PayPal. Una volta compiuta la pratica, si riceve un sms e una mail. Il visto elettronico viene inviato per mail solitamente entro 5 giorni; nel caso delle richieste urgenti entro 60 minuti.

    Tutti i visitatori, per qualunque ragione di visita, devono essere in possesso del visto per l’Australia, anche i minorenni. Solamente i cittadini australiani o neozelandesi e chiunque si rechi in Australia per effettuare un transito non hanno bisogno di un visto. Il visto viene controllato sia nel momento del check-in che in quello dell’imbarco.

    Requisiti e validità del visto Australia

    Prima ancora di pianificare le cose da vedere in Australia, o almeno prima ancora di richiedere un visto, bisogna assicurarsi di rispondere a tutti i requisiti necessari per ottenere questa autorizzazione. I requisiti fondamentali sono i seguenti:

    • non avere intenzione di svolgere volontariato che corrisponde a mansioni svolte da dipendenti retribuiti;
    • non avere intenzione di stipulare un contratto di lavoro in loco (per questo bisogna richiedere un apposito visto Working Holiday);
    • non avere intenzione di fornire servizi ad aziende australiane, né tantomeno ai consumatori;
    • non avere debiti con il governo australiano;
    • si deve dichiarare di non rappresentare un rischio per la sicurezza o per la salute dei cittadini australiani;
    • essere in grado di dimostrare di possedere i mezzi finanziari sufficienti per pagare il soggiorno. il viaggio di ritorno.

    Non solo vacanza o affari: scoprite anche il visto per lavorare in Australia