• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Platì, 12 percettori di reddito di cittadinanza saranno inseriti in progetti utili alla collettività

    Platì, 12 percettori di reddito di cittadinanza saranno inseriti in progetti utili alla collettività

    Nell’ambito dei Patti per il lavoro e per l’inclusione sociale, ben 12 beneficiari reddito di cittadinanza residenti a Platì saranno chiamati a svolgere Progetti Utili alla Collettività (PUC).

    Il Comune di Platì è responsabile di alcuni progetti che vedranno impiegati i beneficiari da 8 a 16 ore settimanali tenendo conto delle competenze professionali e degli interessi dichiarati durante i colloqui sostenuti al Centro per l’impiego e col settore Politiche Sociali.

    Prof. Paolo Ferrara, delegato alle Politiche Sociali: “I progetti di pubblica utilità, oltre ad essere un obbligo per i percettori di reddito di cittadinanza, rappresentano un’occasione di inclusione e crescita per i beneficiari e per la collettività. Grazie alla sinergia con il Sindaco, dott. Rosario Sergi, il Dirigente di settore, ing. Antonio Marvelli e l’assistente sociale, dott.ssa Ines Valentina Marrapodi, sarà possibile dare l’avvio per realizzarli entro l’anno in modo complementare alle attività ordinariamente svolte dal Comune al fine di assicurare e soddisfare sempre più i bisogni e le esigenze dell’intera comunità locale.