• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Reggio Calabria – Consulta Assetto del Territorio al servizio della città

    Reggio Calabria – Consulta Assetto del Territorio al servizio della città

    Riceviamo e pubblichiamo nota stampa della Consulta Assetto del Territorio al servizio della città.

    “All’inizio del 2020 il Comune di Reggio ha costituito ufficialmente cinque Consulte tematiche, istituti di partecipazione popolare previsti dallo Statuto e già regolamentati con la delibera 95 del 29 dicembre 2016. Le consulte sono uno strumento importante di democrazia perché consentono a tutti i cittadini che si riconoscono in una associazione di seguire l’operato dell’amministrazione comunale partecipando alle commissioni consiliari, esprimendo pareri sulle materie di competenza, denunciando situazioni inadeguate o contrarie agli interessi della comunità.
    La I Consulta, Assetto del territorio, è costituita da Associazioni di rilievo nazionale e locale come il Club UNESCO, ConfAbitare, W.W.F., Touring Club, Club Alpino Italiano, Kronos, A.N.P.V.I., A.S.D Sandhi, ERRECITRE, A.G.C., Accademia del Tempo Libero, Amici di Montalto, New Kit Zone, Ulysses, Differenziamoci Differenziando.  Ha tra le sue materie di competenza il Patrimonio edilizio e terriero, i Trasporti, la Viabilità, il Verde Pubblico, le Opere di urbanizzazione. Nel 2020, nonostante le difficoltà causate dalla pandemia, la Consulta ha svolto assemblee con i rappresentanti delle associazioni dalle quali sono scaturiti pareri motivati come nel caso della proposta referendaria per l’Unione dello Stretto e per l’approvazione del P.S.C. (Piano Strutturale Comunale).
    L’insediamento del vice sindaco prof. Tonino Perna, con delega alla Partecipazione, ha permesso alla Consulta Assetto del territorio di confrontarsi ancora più proficuamente con l’Amministrazione e di proporre, tra le altre, idee progettuali per una maggiore efficienza della macchina burocratica del Comune, per il rispetto e la valorizzazione del patrimonio arboreo e per l’istituzione di un corpo di volontari per la salvaguardia dell’ambiente dagli incendi. Inoltre, dall’insediamento del nuovo Consiglio comunale la Consulta ha partecipato in audizione alle sedute della III commissione, presieduta dal consigliere ing. Giuseppe Sera, fornendo il suo contributo alle discussioni relative al dissesto idrogeologico e all’emergenza inondazioni in città, alla riqualificazione degli spazi urbani e alla stesura del nuovo Pro.Civ. (Piano di Protezione Civile).
    Le proficue esperienze maturate nel corso di un pur difficile anno come il 2020, ci rende fiduciosi che le Consulte possano costituire nel prossimo futuro un fattore ancora più importante per avvicinare le istituzioni comunali alle esigenze e alle richieste della cittadinanza, e dunque per contribuire alla crescita civile di Reggio”.
    Il Presidente della Consulta comunale Assetto del Territorio Gerardo Ponteco