• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Pizzo (VV) – Bonifica Angitola, continua progetto comunale

    Pizzo (VV) – Bonifica Angitola, continua progetto comunale

    Ex discarica dell’ANGITOLA, continua il progetto di risanamento già avviato dall’Amministrazione Comunale. INVITALIA, l’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa, supporterà l’Ufficio del Commissario nello snellimento delle procedure.

    L’avvio dei lavori è previsto tra un anno. Al vaglio delle ipotesi vi è la possibilità che dalle migliorie derivanti dalla gara potranno essere realizzate infrastrutture sociali e sportive a servizio della comunità. Nel frattempo, saranno garantiti interventi urgenti, proposti dalla Capitaneria di porto, finalizzati a rimuove i rifiuti che emergono in superficie.
    È quanto emerso all’esito del sopralluogo sul sito e del successivo incontro operativo ospitato oggi (mercoledì 29) nella sala del Sindaco, con il Commissario straordinario per la bonifica delle discariche abusive presenti sul territorio nazionale, il Generale Giuseppe VALDALÀ.
    A darne notizia è il Sindaco Gianluca CALLIPO ribadendo e confermando la sinergia, la condivisione di metodo e gli obiettivi tra l’Ente ed il Commissario. Quest’ultimo dal 2017, su impulso della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero all’Ambiente, ha competenza su tutte le discariche abusive presenti in Italia, compresa, quindi quella dell’ANGITOLA. Il progetto al quale si sta dando seguito, riconoscendone validità ed efficacia, è quello approvato dall’Esecutivo CALLIPO nel 2016.
    All’incontro hanno partecipato oltre al Generale VALDALÀ, il maggiore Aldo PAPOTTO, la struttura tecnica comunale, i rappresentanti di INVITALIA ed il Comandante della Capitaneria di Porto di Vibo Valentia Giuseppe SPERA.
    In attesa delle operazioni di bonifica che dovranno partire tra un anno, è stato programmato un incontro operativo da tenersi alla presenza dell’ARPA, per procedere, nel frattempo, con il progetto di interventi d’urgenza.