• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Giacchetta: ‘La Reggina ai play off può battere chiunque, occhio alla Ternana’

    Giacchetta: ‘La Reggina ai play off può battere chiunque, occhio alla Ternana’

    Dici Simone Giacchetta e, ovviamente, pensi Reggina. L’ex capitano amaranto, però, è attualmente il direttore sportivo dell’Albinoleffe. La stagione si appena conclusa con una permanenza ottenuta col brivido.”Sono qui da tre anni. Prima di me – dice Giacchetta a Radio Antenna Febea –  l’Albinoleffe era retrocessa due volte di seguito. Il primo anno abbiamo fatto i play off, abbiamo costruito un gruppo competitivo superando due turni. Quest’anno forse abbiamo commesso l’errore di mantenere interamente il gruppo e avevamo l’aspettativa di ripetere le stagioni precedenti. Abbiamo peccato di presunzione. La salvezza è comunque un risultato importante, ma avevamo valori tecnici per fare un altro campionato importante. Si era messa malissimo, ma siamo contenti di come l’abbiamo recuperata”.Giacchetta ormai è un profondo conoscitore del girone B, e per questo ci si proietta a eventuali scontri play off tra i gironi : “Da noi il valore delle prime due-tre in classifica non è lo stesso degli altri due gironi. Tutte le altre sono di valore alte. Da noi c’è in attesa la Ternana che ha fatto un campionato bruttissimo e andrebbe ai play off se il Monza vincesse la Coppa Italia. Possono esserci tante mine vaganti. Loro hanno Marilungo e Vantaggiato in attacco che possono fare gol a chiunque”.E poi spazio agli amaranto: “La Reggina ha avuto una stagione quasi bipolare. Adesso ha elementi che possono risolvere qualunque partita secca. Può essere la mina vagante”.