• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Cosenza – Il cordoglio di Occhiuto per la scomparsa di Pollichieni

    Cosenza – Il cordoglio di Occhiuto per la scomparsa di Pollichieni

    “Con profondo sconcerto e incredulità apprendo della prematura scomparsa di Paolo Pollichieni, professionista per il quale ho sempre nutrito stima sincera e di cui fatico a pensare che non sia più tra noi”.

    Il sindaco Mario Occhiuto esprime sentito cordoglio, a nome suo e della Giunta, per la morte del noto giornalista.

    “Fuori da ogni retorica, Paolo era davvero quel che si dice un cronista di razza – aggiunge Occhiuto – Capace di raccontare sia fatti di politica che di ‘ndrangheta, per esempio, col piglio di chi sa veramente il mestiere. Non a caso era un riferimento di credibilità per gli stessi amministratori che finivano nella sua lente di ingrandimento o nelle sue interviste. Ne mancheranno le disamine e le attente analisi critiche, in particolare sulla realtà calabrese. Il mio pensiero, oltre che alla moglie ai figli, attorno a cui ci stringiamo, va  all’editore del Corriere della Calabria, Paola Militano, e ai tanti cronisti che si sono alternati nelle redazioni da lui dirette, perché in Paolo Pollichieni hanno potuto trovare un padre che lascia nei suoi insegnamenti una bussola da seguire”.