• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Messina – Il Pon Metro incontra la città giovedì al Palacultura

    Messina – Il Pon Metro incontra la città giovedì al Palacultura

    Giovedi 10, al Palacultura di viale Boccetta, dalle ore 9.15, si svolgerà l’evento “Il PON Metro incontra la Città”. In occasione della Festa dell’Europa e dei 30 anni dall’avvio delle politiche di coesione, l’Amministrazione comunale organizza un incontro aperto al pubblico per fare conoscere ai cittadini le strategie che hanno portato alla definizione di oltre 30 progetti che saranno finanziati con i fondi Pon Metro – Città di Messina. Durante il pomeriggio verranno organizzati tavoli dedicati all’approfondimento dei progetti suddivisi per asse di finanziamento. Il programma prevede, dopo i saluti istituzionali del sindaco, Renato Accorinti, l’intervento del segretario generale/direttore generale e responsabile OI Pon Metro, Antonio Le Donne, su “La festa dell’Europa e i 30 anni dei fondi europei”, cui seguiranno la presentazione generale del PON METRO a cura di Giorgio Martini, dell’Autorità di Gestione PON Metro, e quella del “Piano Operativo Pon Metro: città di Messina”, di Giacomo Villari, responsabile STC OI PON Metro. Dalle 11.30 saranno illustrati i principali interventi per ciascun asse: “Strategie per una Agenda Digitale Urbana ” dall’assessore alle Politiche del Territorio, Sergio De Cola, con Giuseppe Arrigo; “Energia e Mobilità sostenibile, la transizione verso una comunità green” dall’assessore alla Mobilità e Trasporti, Gaetano Cacciola, con Vito Leotta e Silvana Mondello; “La Città Inclusiva, verso un nuovo sistema di welfare” dall’assessore alle Politiche Sociali, Nina Santisi, con Sara Tornesi; “Politiche dell’abitare, tra percorsi di valorizzazione e risanamento urbano” dall’assessore alla Protezione Civile, Sebastiano Pino, con Rosa Antonuccio. Il sindaco Accorinti e il vicesindaco Cacciola concluderanno le fasi dei lavori della mattina e del pomeriggio, mentre l’intera giornata sarà moderata dal giornalista Antonio Giordano.