• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Catanzaro, prevenzione disagio minosrile: accordo di programma tra enti

    Catanzaro, prevenzione disagio minosrile: accordo di programma tra enti

    La bozza di Accordo di Programma tra il Comune di Catanzaro, la Provincia e il Centro per la Giustizia minorile per la Calabria e la Basilicata finalizzato alla prevenzione del disagio minorile ed al trattamento e reinserimento dei minori e giovani adulti del circuito penale, di quelli a rischio di devianza e marginalità e alle loro famiglie attraverso azioni da realizzarsi a favore del Centro Diurno Polifunzionale di Catanzaro, è stata al centro della seduta di giunta comunale presieduta dal sindaco Sergio Abramo, assistito dal segretario Vincenzina Sica.La pratica è stata predisposta dal settore politiche sociali, diretto da Antonino Ferraiolo e relazionata dall’assessore al ramo, Gabriella Celestino. L’esecutivo ha dato il via libera anche alla proposta del settore Patrimonio, diretto da Giuseppe Cardamone, relazionata dall’assessore Rosamaria Petitto, relativa all’assegnazione dei locali ex circoscrizione di Catanzaro Sala, posti a piano terra dello stabile di via della Stazione, al settore Servizi Sociali.

    Ha ricevuto il via libera anche la richiesta di finanziamenti, da avanzare alla Provincia, per il Piano comunale per il diritto allo studio 2014. La pratica, proposta dal settore cultura, istruzione e sport, diretto da Saverio Molica, contiene la richiesta di intervento per attrezzature e sussidi didattici a sostegno degli alunni diversamente abili, sulla base della segnalazione inviata dall’Istituto comprensivo del Pascoli-Aldisio, per un totale di 149 euro, mentre sono 52mila euro le somme richieste per i servizi abitativi del Convitto annesso all’Istituto agrario. Molteplici le segnalazioni ricevute dal Comune per il personale (educatori, facilitatori, assistenti) per l’assistenza specialistica nei casi di comprovata gravità di handicap, da parte degli Istituti comprensivi: Catanzaro Nord (20.500 euro); Patari-Rodari (40mila euro); Mater Domini-Gagliano (47.520 euro); Catanzaro Est (50mila euro); Don Milani-Sala (39.600 euro); Mattia Preti-Santa Maria (84.500 euro); Vivaldi (63mila euro). Nel Piano per il diritto allo studio è contenuta anche la stima delle spese per i pasti del servizio di refezione nelle scuole statali, comunali e paritarie convenzionate: per un totale superiore ai 315mila pasti, l’importo complessivo presunto è di 975mila euro circa, di cui 164mila circa a carico dell’Amministrazione provinciale.

    Su proposta del settore grandi opere, diretto da Giovanni Ciampa, l’esecutivo ha approvato la perizia di variante e i lavori complementari all’ampliamento del parcheggio dell’ospedale “Pugliese”, già finanziato con i fondi Por Calabria Fesr 2007-2013. La variante prevede una spesa complessiva di circa 83mila euro, a totale carico del bilancio comunale per l’annualità 2014. Approvate, inoltre, sedici pratiche proposte dal settore avvocatura, diretto da Saverio Molica, riguardanti giudizi di risarcimento danni nei confronti dei privati.

    Via libera dell’esecutivo all’aggiornamento del Piano comunale di Protezione civile, proposto dal settore Polizia municipale diretto dal generale Antonio Salerno , comprendente le schede redatte dal geologo incaricato, Fortunato Saccà, relativi al piano stralcio degli interventi urgenti, ai sensi dell’Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri. Il decreto ha assegnato, infatti, al Comune contributi per 50 mila euro di cui 40 mila euro per attività di presidi territoriali per la durata di due anni e 10 mila euro per l’aggiornamento del Piano di Protezione civile. Su proposta del settore gestione del territorio diretto da Carolina Ritrovato, sono state approvate le proposte di rinegoziazione dei contratti Eni per la fornitura del gas agli istituti scolastici: Vivaldi e Todaro e quella della fornitura dell’energia elettrica alle utenze ordinarie. Concesso su proposta del settore cultura diretto da Saverio Molica, il patrocinio gratuito all’iniziativa “Centro estivo per bambini e ragazzi” organizzato dall’associazione Asd Circolo Usacli “D,Caserta” nei periodi: 16 giugno 11 luglio e dall’1 settembre al 12 settembre 2014. Lo stesso settore di palazzo de Nobili ha, inoltre, proposto la concessione del patrocinio gratuito all’associazio9ne medici cardiologi ospedalieri per la manifestazione “Il cuore…apre bocca” che si terrà il prossimo 3 giugno all’auditorium Casalinuovo. Auditorium concesso gratuitamente al Lions Club Catanzaro Host per un corso di antisoffocamento e al Lions Club “Rupe Ventosa” per il convegno “Lions Alert Team” che si terrà domani, mercoledì 28 maggio.