• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Messina: polizia interrompe gara clandestina di cavalli

    Messina: polizia interrompe gara clandestina di cavalli

    cavalli.jpg

    Una corsa clandestina di cavalli e’ stata interrotta dalla polizia che ha denunciato un fantino, mentre un altro e’ riuscito ad allontanarsi. E’ accaduto la notte scorsa nella parte alta di viale Gazzi a Messina. La gara illegale e’ stata bloccata pochi minuti prima del via, quando i calesse

    con i due fantini erano gia’ sulla linea di partenza  circondati da una “muraglia” composta da una cinquantina di mezzi tra auto, moto e scooter, posti su una corsia del viale Gazzi in modo da impedire la circolazione. All’arrivo della polizia c’e’ stato il fuggi fuggi generale. Gli agenti delle volanti, intervenuti a seguito di una telefonata anonima, sono riusciti a bloccare uno dei fantini, un ventenne pregiudicato abitante al villaggio Aldisio, che e’ stato denunciato per gara clandestina di cavalli, attentato alla sicurezza dei trasporti, maltrattamento di animali e per aver organizzato una competizione tra animali mettendone in pericolo l’incolumita’. Il cavallo ed il calesse sono stati posti sotto sequestro. (AGI)