• Home / ARCHIVIO / Cultura / Messina: concorso per gli studenti ''Buone idee in Comune''

    Messina: concorso per gli studenti ''Buone idee in Comune''

    Scade il 30 aprile il termine per la presentazione delle domande per la partecipazione al concorso “Buone Idee in COMUNE”, bandito dall’AnciSicilia in collaborazione con l’Inpdap Sicilia

    L’iniziativa, che punta ad immaginare un’amministrazione che funzioni meglio e sprechi di meno, intende coinvolgere i giovani stimolandoli ad una riflessione, nella doppia veste di cittadini e di possibili futuri amministratori. Attraverso “Buone Idee in COMUNE” si vuol migliorare la fruibilità dei beni comunali, l’efficienza e l’efficacia dei servizi per il cittadino, per le imprese ed il contenimento della spesa. Il concorso si inserisce nel progetto “Percorso virtuosi: buone pratiche dei comuni siciliani” e premierà le proposte degli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado dei comuni siciliani, figli e orfani di dipendenti della pubblica amministrazione iscritti all’Inpdap, e figli e orfani di pensionati Inpdap. L’elaborato dovrà consistere nella descrizione dell’idea in un testo di massimo 750 parole per i ragazzi delle scuole medie e di 1500 per quelli delle scuole superiori. Ai premiati saranno distribuiti trenta ebook e trenta tablet. Per ulteriori informazioni è possibile contattare la segreteria organizzativa all’indirizzo concorsi@anci.sicilia.it