• Home / ARCHIVIO / Cultura / Messina: premiato a Taormina il chimico Monn

    Messina: premiato a Taormina il chimico Monn

    Con la menzione “Per la sua attivita’ di sintesi chimica di centinaia di composti attivi nei confronti dei recettori metabotropici per il glutammato” James A. Monn, di nazionalita’ americana, e’ stato premiato a Taormina dalla commissione scientifica in apertura del VI Congresso Internazionale sui Recettori metabotropici per il glutammato, in programma a Taormina fino al 19 settembre. Nel corso della cerimonia a A. Monn e’ stata consegnata l’anfora d’argento, simbolo della regione che ospita il convegno. Monn ha conseguito il diploma in Chimica all’Universita’ St John’s, Minnesota, USA, nel 1981, la laurea in Chimica Medica all’Universita’ del Kansas nel 1987 e il dottorato di ricerca al National Institutes of Health, nel Laboratorio di Chimica Medica (con Kenner Rice). Nel 1989 ha iniziato la sua carriera lavorativa alla Eli Lilly&Company come Responsabile della sezione di Chimica presso la sede di Indianapolis, Indiana, USA di cui oggi ne ha preso la direzione. Dirige altresi’ un laboratorio dedicato alla progettazione della sintesi chimica di molecole utili a studiare la farmacologia e il potenziale terapeutico dei vari sottotipi dei recettori metabotropici per il glutammato. Con i colleghi alla Eli Lilly ha sintetizzato e individuato nuove molecole che modulano la trasmissione neuronale eccitatoria e che sono ora in fase di studio clinico nell’uomo. (AGI)