Home / CITTA / Cosenza / Roy Paci & Aretuska in concerto il 21 dicembre all’Auditorium Popolare di Cosenza

Roy Paci & Aretuska in concerto il 21 dicembre all’Auditorium Popolare di Cosenza

 

Si conclude in gioia e bellezza il dicembre targato Be Alternative Eventi.

Dopo il successo dello spettacolo musical- teatrale The Spleen Orchestra-Tim Burton Show, tenutosi il 12 dicembre al Teatro Auditorium dell’Università della Calabria e la riuscitissima Fiera del Disco – Vinyl For Xmas svoltasi il 16 e 17 dicembre presso il Cubo Azzurro della Città dei Ragazzi di Cosenza, Be Alternative Eventi realizza un altro grande evento dedicato alla musica: Roy Paci & Aretuska in concerto.

Giovedì 21 dicembre all’Auditorium Popolare di Cosenza dalle ore 21.30 si terrà l’unica data calabrese del Valelapena Tour. Un concerto che assicura un mix di sonorità travolgenti e promuove il sesto album della storica band che quest’anno festeggia i suoi primi vent’anni di attività. Valelapena è un album di grande svolta, rinnovato nei suoni ma che mantiene alta la tensione tra musica e parole e che rivela un Roy Paci più maturo, sia nello sperimentare nuovi modi di usare la voce sia nel rinnovare il suono di una band che non ha mai smesso di evolversi musicalmente.

“Valelapena” è un disco di cambiamento, di Revolution – come anticipa il primo singolo estratto – e che dà vita ad uno spettacolo in cui brani del nuovo disco e canzoni del lungo repertorio vengono riarrangiate per l’occasione, ricavando rispetto al passato maggiore spazio al sound elettronico.

La dimensione del live è senza dubbio quella in cui la band dà il meglio di sé – lo testimonia la loro lunga carriera e le numerose partecipazioni in prestigiosi festival di tutto il mondo – e quello che si terrà giovedì 21 all’Auditorium Popolare di Cosenza si preannuncia come un grande live arricchito anche dalla presenza in apertura dei VillaZuk – band pre- silana che riesce a coinvolgere con una forma canzone cantautorale che si innesta di sfumature country, pop e reggae mescolate in un calderone che ha ritmiche dinamiche, colori e tinte in levare, spiccato senso melodico e una scrittura immaginifica e dotata di innegabile espressività – e Emenèl – progetto solista di Moreno Turi che lui stesso definisce “elettronicanegra”, una sorta di pentola in cui si mischiano i gusti provenienti dai vari epicentri di musica elettronica nel mondo, con un forte sapore black fatto di ritmi in levare, di beat spezzati e fuori griglia che fanno parte del background dell’artista.

I biglietti in prevendita sono disponibili sul circuito InPrimaFila e nei punti prevendita attivi in città. La sera stessa del concerto sarà inoltre possibile acquistare, fino ad esaurimento posti, i biglietti presso la biglietteria dell’Auditorium Popolare.

L’evento è organizzato e promosso da Be Alternative Eventi ed MK Live.

Leggi qui!

Gratteri: “Legge sui Comuni sciolti per mafia è inadeguata e va cambiata”

Salutato dal Rettore Gino Crisci che ha ricordato l’iniziativa sviluppata dall’ateneo di Arcavacata con le …