• Home / Sport / Reggina / Reggina, Bellomo ha voglia di amaranto: “Sono venuto qui quando non voleva venire nessuno, a gennaio ho rifiutato l’addio”

    Reggina, Bellomo ha voglia di amaranto: “Sono venuto qui quando non voleva venire nessuno, a gennaio ho rifiutato l’addio”

    Nicola Bellomo è intervenuto ai microfoni di Momenti Amaranto su Video Touring.   I play off mancati di poco dopo una grande rimonta sono ancora un ricordo fresco.  “C’è stato un po’ di amaro in bocca, ma  – ha evidenziato il calciatore amaranto – per come si era messa, va bene avere conquistato la salvezza in anticipo. L’obiettivo era quello e andare ai play off sarebbe stato un motivo in più per fare qualcosa di importante”.

    È tempo anche di bilanci a livello personale. “Per come è andata la stagione – ha dichiarato il talento barese –  per me è stata più che positiva, per come si erano messe le cose personalmente. Mi metto sempre a disposizione della squadra. A gennaio erano state fatte delle scelte in cui ero stato messo fuori, a gennaio non sono voluto andare via, mi sono giocato le carte e ho sfruttato al massimo le possibilità che mi sono state date”.

    Ai tanti assist ci potevano essere un paio di gol in più. Quelli sbagliati a Pisa e Lecce sono ancora vivi nei ricordi. “Lo so – ha dichiarato –  anch’io. Anche a me piace fare gol, quei 4-5 gol all’anno li ho fatti. Quei due lì me li sono mangiati, da fuori è facile vederli ma quando sei in campo è tutta un’altra cosa. Speriamo di farmi perdonare l’anno prossimo”.

    Bellomo ha voglia di restare a Reggio. “L’ho già manifestato. Quando sono arrivato qui la maggior parte, come si diceva in giro,  non voleva venire nessuno alla Reggina. Quando devi ripartire da zero si sa come sono i giocatori. Sono stato il primo acquisto dell’era Gallo, ho sposato il progetto dal primo giorno.  Il primo obiettivo che è stata la B l’abbiamo portato a termine. A gennaio è successo quello che è successo, poi sono stato bravo a sfruttare le opportunità che mi sono state concesse”.