• Home / Sport / Reggina / Reggina, “cura Baroni” per Okwonwko

    Reggina, “cura Baroni” per Okwonwko

    A Lecce la Reggina ha riproposto in campo Okwonwko.  Lo si è visto sfoggiare il meglio del repertorio, lo scatto in velocità a tratti irresistibile per gli avversari. Ma non è tutto si è visto anche qualche suggerimento interessante per i compagni, come in occasione del gol mangiato da Bellomo.

    Non è continuo, gli manca lucidità nelle scelte e a volte dovrebbe trovare la capacità di essere meno precipitoso.  Per certi versi avrebbe bisogno della stessa “cura Baroni” che il tecnico ha saputo riservare a Folorunsho.

    Un altro calciatore, dotato di qualità fisiche fuori dal normale, e che attraverso il lavoro del tecnico si è consacrato come uno dei migliori giocatori del campionato di Serie B.  Un protagonista inatteso, come potrebbe diventare il nigeriano.

    Il calciatore è in prestito dal Bologna e chissà che qualora l’allenatore retasse sullo Stretto non si creassero i presupposti per una prosecuzione del rapporto a tre tra Reggina, allenatore e calciatore.