• Home / Sport / Reggina / Reggina-Baroni, finito il tempo delle riflessioni, si avvicina quello del confronto

    Reggina-Baroni, finito il tempo delle riflessioni, si avvicina quello del confronto

    Premessa: la Reggina vuole proseguire con Marco Baroni, il tecnico vorrebbe restare a Reggio.   Questo è praticamente un dato di fatto, così come non lo è il fatto che la prosecuzione del rapporto sia scontato.

    Può apparire un controsenso, ma è una situazione molto più logica di quanto si possa immaginare.  Si sta praticamente esaurendo il tempo in cui le due parti hanno avuto modo di riflettere su cosa dire nel confronto che dovrebbe avere luogo per i prossimi giorni e da cui deriverà la decisione finale.

    Soprattutto per il tecnico i giorni in cui ha potuto staccare la spina sono stati quelli in cui ha potuto riordinare le idee e capire quali dovranno eventualmente essere le richieste da fare alla società. Non si parla solo di trattamento economico e durata del contratto, benché dopo una stagione come quella passata un miglioramento delle condizioni è nell’ordine delle cose.

    La società è pronta ad ascoltare, valutare la possibilità di accontentarlo e auspicalmente mettere nero su bianco sulla prosecuzione dell’accordo.

    Pur non essendo ancora state considerate alla Reggina non mancano le alternative, così come è difficile immaginare che Baroni dopo la stagione appena conclusa non possa trovare panchina.   Ma sono proprio questi due punti sullo sfondo della trattativa forse ad acuire la sensazione che possa avere un buon esito.