• Home / Sport / Reggina / Confermati i domiciliari a Gallo, i prossimi scenari per la Reggina

    Confermati i domiciliari a Gallo, i prossimi scenari per la Reggina

    Il Tribunale del Riesame ha confermato gli arresti domiciliari a Luca Gallo  È questa la notizia della   mattinata. Un passaggio che potrebbe cambiare la forma e la procedura delle cose, ma non la sostanza. Resta, semmai, l’interrogativo sui tempi, benché oggi si possa tranquillamente parlare di trattativa avviatissima.

    La conferma della misura cautelare nei confronti del presidente della Reggina dovrebbe indurre il Tribunale a chiedere all’amministrazione giudiziaria del patrimonio di Luca Gallo di nominare un nuovo amministratore per la controllante della Reggina: la Club Amaranto Srl.

    A quel punto questa mossa propedeutica alla nomina di nuovo amministratore per la Reggina che dovrebbe occuparsi di approvare il bilancio.

    È quello il passaggio che permette di cristallizzare la situazione tra il prima ed il dopo della Reggina, favorendo la concretizzazione della trattativa in piedi per la cessione del club.  Serve per certificare i flussi economici, non per scoprire quali sono i debiti. La situazione debitoria, euro più o euro meno, è già nota agli acquirenti che spingono di più.