• Home / Sport / Reggina / Reggina, agente Menez: “Lui a Reggio sta benissimo, nessun problema fisico nell’ultimo periodo”

    Reggina, agente Menez: “Lui a Reggio sta benissimo, nessun problema fisico nell’ultimo periodo”

    Jeremy Menez va via. Anzi no.  È un po’ questo il riassunto del mercato di gennaio per il francese.   Ai microfoni di Reggina Tv ne ha parlato il suo agente Fabio Ferrari.

    “Lui  – ha detto a Reggina Tv – si trova molto bene a Reggio. Quando ha scelto di venire cercava l’ambiente tipico del Sud Italia. La città gli piace. È molto contento di tutto. L’unico peccato è stato non giocare con i tifosi vicino da subito. per  lui soprattutto. Questo ha anche un po’ inciso all’inizio, perché aveva scelto Reggio perché voleva sentire la passione della città. Speriamo adesso ci sia la possibilità di recuperare con lo stadio che si riempia sempre di più”.

    E sul problema fisico: “Non ha avuto nessun tipo di problema nell’ultimo periodo, si sta allenando regolarmente. Sta cercando di mettersi a disposizione della squadra. Ci sono calciatori che hanno più vicino di sentire la fiducia della gente. Secondo me ci sono tutte le possibilità perché questo avvenga, perché c’è un nuovo allenatore e ci saranno stimoli nuovi per tutti”.

    “Non  è facile – ha annunciato –  calarsi nella Serie B, soprattutto quando le cose di squadra non funzionano. Se una squadra gira e c’è entusiasmo, il giocatore dal passato importante riesce a dare qualcosa in più e a fare la differenza. Se l’ambiente è in difficoltà non sempre facile, anche perché ad un certa età non si può correre per tutta la partita”.

    E sulla presunta mancata cessione :”Il giocatore ha avuto un’opportunità per Malta e altre possibilità. Nel mercato di inverno ci sono delle richieste e dei sondaggi. La Reggina si trovava in una situazione particolare tra l’avvicendamento degli allenatore ed il calciatore veniva da un periodo lungo in cui non veniva nemmeno convocato, ed è chiaro che sono state vagliate tutte le opportunità.  Un’analisi più attenta e più pacata di tutta la situazione, così come la voglia del calciatore di non lasciare Reggio Calabria così, hanno cambiato le cose. Lui vuole dimostrare le sue qualità e le dimostrerà”.