• Home / Sport / Reggina / Mercato Reggina: Laribi rifiuta la Triestina, Iiriti: “Non voglio fare polemica”

    Mercato Reggina: Laribi rifiuta la Triestina, Iiriti: “Non voglio fare polemica”

    “Nino Barillà è una risrosa per Reggio Calabria. Per ora non abbiamo avuto approcci e non credo si tratti di un’operazione fattibile”.

    Così il direttore generale della Reggina Vincenzo Iiriti ai microfoni del canale ufficiale del club ha parlato di un nome molto gettonato come possibile rinforzo amaranto, ma per ora non se ne fa nulla. Va detto che, però, Barillà, in quanto svincolato, potrebbe essere tesserato anche oltre il 31 gennaio e in quanto giocatore bandiera non concorrerebbe a occupare una casella over.

    La Reggina sta lavorando alla rescissione di Vasco Regini in maniera tale da dargli la stessa possibilità di trovarsi una sistemazione dopo la scadenza della sessione trasferimenti, prevista per le ore 20.

    Nelle ultime ore si è registrato il rifiuto di Laribi alla Triestina. “Non voglio fare polemica, perché – ha evidenziato –  sennò passo per quello che fa polemica. Il nostro direttore sta cercando di sistemare alcuni calciatori, in maniera tale da continuare a calcare i terreni di gioco in maniera assidua e frequente. Qualche giocatore sta rifiutando alcune destinazioni. A Reggio Calabria si sta bene, però noi ci crediamo. Speriamo di portare qualche operazone in uscita”.

    E sui possibili colpi in entrata: “È necessario fare prima le uscite  e poi le entrate. Se riuscissimo a trovare la quadra potrebbe arrivare alcuno fino alla fine del mercato”.

    Il filo diretto con Gallo è costante:”Ci sentiamo continuamente. È molto sereno, molto tranquillo. Per ogni operazione aspettiamo l’ok del presidente e siamo felici di quello che stiamo portando a termine”.