• Home / Sport / Reggina / Reggina, riflessioni di Aglietti sulla difesa

    Reggina, riflessioni di Aglietti sulla difesa

    Non ci sarà Thiago Cionek nella Reggina che domenica sera affronterà l’Alessandria. Si tratta di una novità considerevole se si considera che il difensore, appiedato per squalifica, fino ad ora aveva quasi sempre giocato.

    Si è aperta, ovviamente, la corsa alla sostituzione. Nelle ultime gare Aglietti ha schierato la coppia composta da Cionek e Regini. L’ex Sampdoria si è spesso alternato con Stavropoulos che potrebbe aspirare ad una maglia da titolare contro l’Alessandria. Tuttavia, l’eventuale coppia sembra non dare sufficienti garanzie sul piano della velocità. I grigi, tra l’altro, schierano un attaccante rapido come Corazza

    Potrebbe, però, giocare per la prima volta giocare da centrale Giuseppe Loiacono. In questa stagione lo si è visto fare il terzino a destra e persino a sinistra, ma mai ha giocato in mezzo. Lo ha fatto spesso, invece, lo scorso anno con Marco Baroni, proprio in coppia con il greco. L’ultima volta che i due hanno formato la cerniera centrale della difesa è stato a Lecce lo scorso 7 maggio.

    In generale il capitano sembra dare più garanzie sul piano del passo. Si attendono di capire quelle che saranno le valutazioni di Alfredo Aglietti.