• Home / Sport / Reggina / L’arbitro di Lecce-Reggina è quasi un deja vu

    L’arbitro di Lecce-Reggina è quasi un deja vu

    Sono arrivate le designazioni arbitrali per il sedicesimo turno del campionato di Serie B.  Lecce-Reggina è stata affidata al fischietto aretino Manuel Volpi.

    È  un direttore di gara che ha già esordito in Serie A, ma soprattutto è quasi un deja vu per la sfida tra salentini ed amaranto.  Nel senso che, pur non avendo diretto la sfida in Salento, lo ha già fatto al Granillo.

    Lo scorso 16 gennaio, nella gara d’andata tra le due formazioni. Vinsero i giallorossi con un gol di Stepinski, gli amaranto guidati da Baroni (oggi al Lecce) persero immeritatamente.

    Menez, tra l’altro, fallì il rigore dell’1-1 concesso  (forse anche generosamente) dal direttore di gara.  L’altro precedente con gli amaranto risale addirittura al derby con il Catanzaro di Serie C della stagione 2016-2017 (finì 1-1, con gol di Bianchimano allo scadere per gli amaranto dopo una clamorosa papera del portiere avversario).

    Il Lecce è stato arbitrato per ben sette volte da Volpi. Si tratta di una delle squadre che incrociato più spesso:  tre vittorie, due pareggi e due sconfitte per i giallorossi.  Tre volte lo ha fatto al Via del Mare: due vittorie e un ko (nel 2018 con il Palermo).