• Home / Sport / Reggina / Reggina, in B davanti conta l’esperienza

    Reggina, in B davanti conta l’esperienza

    Nel firmamento della Serie B ha iniziato a splendere la stella di Lorenzo Lucca. L’attaccante viene ritenuto un profilo che, nel tempo, può proiettarsi verso una carriera luminosa, prima dovrà trovare però la continuità che serve ai grandi.

    La classifica dei mercatori recita, però, inequivocabilmente quanto a spostare gli equibri siano spesso calciatori ch, da tempo, hanno superato i trent’anni. Basta partire dalla vetta, dove c’è il classe ’88 del Lecce Coda.

    È un anno più vecchio il bomber dell’Ascoli Donisi. Un gradino più in basso trova posto proprio l’attaccante della Reggina Andrej Galabinov che ha segnato due reti meno di Coda ed ha la stessa età.

    Appaiato all’attaccante amaranto c’è un altro specialista della categoria come l’attaccante della Ternana Donnarumma, ma anche due talenti che si stanno facendo strada: lo stesso Lucca del Pisa e Mulattieri del Crotone.

    La Reggina confida di trovare al più presto in graduatoria magari Adriano Montalto, un altro che in categoria ha dimostrato di poter realizzare venti gol in una sola stagione e che si inserisce nel solco di quelli che, per dato anagrafico, non sono più giovanissimi.