• Home / Sport / Reggina / Reggina-Cittadella, Gorini: “Pensavo Aglietti mettesse Bianchi, Kastrati? È lì per parare”

    Reggina-Cittadella, Gorini: “Pensavo Aglietti mettesse Bianchi, Kastrati? È lì per parare”

    Cinque vittorie in otto gare nella storia del Cittadella al Granillo.  “È stata una partita maschia. Avevo chiesto alla squadra di essere un po’ più brutti, ma efficaci. Siamo stati bravi ad interpretare bene la partita su un campo difficile per la pioggia”.

    “Alla fine – ha aggiunto –  a Reggio Calabria ci sta di soffrire. La Reggina è una squadra forte, non ha 19 punti a casa.  Kastrati è lì per parare, nelle ultime due gare avevamo perso senza che si fosse sporcato i guantoni.  C’è da fare i complimenti a lui come a tutta la squadra”.

    La mossa di Aglietti  con Cortinovis al posto di Crisetig ha sorpreso anche Gorini. “Pensavo – ha detto il tecnico del Cittadella – mettesse Bianchi, ma se ha fatto questa scelta si vede che l’avrà vista bene in settimana. Soprattutto nella prima ora di gioco siamo stati bravi ad aggredirli e a mettere in difficoltà gli avversari. Se posso recriminare una cosa alla mia squadra è non aver fatto il 2-0.  Davanti avevamo una squadra forte, l’avevamo vista ed è una delle favorite. Le squadre di Aglietti giocano notoriamente molto bene e sono felice per la vittoria su questo campo”.