• Home / Sport / Reggina / Reggina-Spal, Aglietti: “Potrebbe esserci qualche sorpresa, abbiamo avuto qualche problemino”

    Reggina-Spal, Aglietti: “Potrebbe esserci qualche sorpresa, abbiamo avuto qualche problemino”

    Sabato Reggina-Spal.  “Sono molto contento – ha spiegato Alfredo Aglietti  in relazione ad un’analisi generale del momento –  del lavoro che abbiamo fatto. Sia per le risposte da parte del gruppo, sia del mio staff.  Per essere all’inizio sono soddisfatto, mi piace come stiamo e si sta bene insieme.  I risultati aiutano e dobbiamo lavorare per quello”.

    E fare risultato contro la Spal non sarà facile, ma Aglietti stoppa qualsiasi potenziale alibi: “Giochiamo – ha evidenziato –  alle 14 e farlo con questi caldi non sarà facile, ma è un aspetto che vale per entrambe le squadre. Credo che alla fine sarà l’interpretazione della partita la variabile più importante”.

    Poi un pensiero sugli avversari: “La Spal è una squadra che ricorda la Ternana, con gente davanti tecnica e molto veloce. Tengono i ritmi alti, ti vengono a prendere e dovremo essere bravi a leggere i momenti della partita, andando eventualmente a capire quando giocare e quando scavalcare le loro linee. Dovremo essere concentrati ed attenti perché hanno tanta gamba nelle ripartenze,  avere sempre un occhio di riguardo alle coperture preventive. A livello tattico potrebbero esserci delle sorprese, perché abbiamo avuto qualche problemino delle ultima ora”.

    Poi il punto su infortunati e recuperati: “Denis verrà in panchina e vedremo c’è bisogno di lui. Ha grande voglia, scalpita e sembra di vedere un ragazzino. Rivas è tornato e sta bene, partirà dall’inizio e vedremo in che posizione.  Il problema dell’ultima ora e Menez ed ha avuto un problema serio al tendine, che non mi permette di sapere se lo avremo a a disposizione domani. Questa situazione dell’ultimo minuto mi farà pensare su tutta la notte”.