• Home / Sport / Reggina / Reggina-Frosinone, i primi numeri sulla prevendita

    Reggina-Frosinone, i primi numeri sulla prevendita

    La Reggina torna al Granillo dopo la trasferta di Lignano Sabbiadoro nel turno infrasettimanale. Il pari con il Pordenone non ha scalfito più di tanto il buonumore della piazza che comprende di avere a che fare con una squadra che ha potenzialità per togliersi delle soddisfazioni in questo torneo.

    Soprattutto se, tra le mura amiche, potrà vantare sul sostegno del pubblico che nelle prime tre uscite al Granillo ha spinto in maniera significativa gli uomini di Alfredo Aglietti.

    Reggina, il pubblico risponde ancora

    Un aspetto che  già diversi calciatori hanno inteso sottolineare e che, in alcun fasi della sfida, si è rivelato trascinante.  Il tutto nonostante si sia andati lontano dal pienone, pur arrivando a mettere insieme numeri che restano ai vertici della categoria considerando tutte le criticità dal periodo. Dalla necessità di Green Pass all’impossibilità di sottoscrivere abbonamenti, senza dimenticare orari non sempre vantaggiosi per la collettività e possibili di timori di chi, al momento, non ha grande tranquillità nel frequentare luoghi particolarmente affollati.

    Reggina-Frosinone, possibile una buona cornice di pubblico

    In attesa di una nuova normalità che ci si augura possa tornare al più presto, la buona notizia è che la buona risposta del pubblico di Reggio (considerati  tutti i fattori) non pare destinata ad esaurirsi. Anche contro il Frosinone  i primi numeri della prevendita segnalano che in città e nei dintorni c’è voglia di offrire il proprio sostegno alla squadra

    I numeri che si hanno lasciano intendere che non dovrebbero esserci particolari problemi nel raggiungere i livelli di affluenza che si sono visti nelle prime tre uscite al Granillo. Quando, di fatto, mancano ancora più di 48 ore alla sfida contro il Frosinone sono già quasi 2000 i tagliandi staccati per la sfida contro i ciociari.