• Home / Sport / Reggina / Reggina, a Pisa Aglietti fa cifra tonda in B con un segno che ricorre di più

    Reggina, a Pisa Aglietti fa cifra tonda in B con un segno che ricorre di più

    Quella di Pisa sarà per Alfredo Aglietti la settima panchina alla guida della Reggina.  Un club che ha ritrovato dopo venticinque anni dal termine della sua fortunata esperienza da calciatore.

    Il tecnico di San Giovanni Valdarno è arrivato a Reggio con le credenziali di tecnico esperto per la cadetteria. E ad assistere questa definizione ci sono anche e soprattutto  i numeri.

    Aglietti è di gran lunga l’allenatore più presente in Serie B tra quelli ai nastri di partenza del campionato in corso, pur non essendo il più anziano.

    Da quasi due lustri la sua presenza su una panchina di Serie B  è stata spesso e volentieri una costante, con una predilezione per le qualificazioni ai play off, non sempre con corazzate irresistibili.

    A Pisa Alfredo Aglietti vivrà la sua panchina numero 300 tra i cadetti. Sono 100 le vittorie, 91 le sconfitte e ben 108 i pareggi. Non è un dato comune che un allenatore abbia il segno “X” come risultato più frequente, ma è la diretta conseguenza del fatto che Aglietti sia specializzato in un campionato come la B molto equilibrato. Quello dove occorre fare punti sempre e a volte due pareggi sono più utili di una vittoria e una sconfitta, per effetto del fatto che l’equilibrio regnante genera dinamiche dove regalare tre punti a qualcuno può essere troppo svantaggioso.