• Home / Primo piano / Coronavirus, Santelli ai calabresi: “Uniti ce la faremo ma serve collaborazione di tutti”

    Coronavirus, Santelli ai calabresi: “Uniti ce la faremo ma serve collaborazione di tutti”

     

    Il video messaggio di Jole Santelli in piena emergenza coronavirus rivolto ai calabresi;

    È un momento difficile per tutta l’Italia. Ieri sera, stanotte abbiamo avuto un momento di estrema difficoltà. Moltissime persone, calabresi, che vivono nelle zone arancioni, hanno preso i treni, i pullman per tornare a casa, assumendosi anche loro un grande pericolo entrando in treni stipati. Contemporaneamente hanno creato un grande allarme perché c’è paura che questa terra venga infettata e non sia i grado di sostenere una emergenza come quella sostenuta a Sanità in Lombardia. Non siamo all’altezza, non siamo in grado, arriviamo da anni e anni di commissariamento. Piani di rientro, tagli sanitari, tagli sul personale, tagli sulle strutture. C’è un grande allarme e molta paura. Io chiedo veramente a tutti una grande collaborazione. Questa è la mia preoccupazione. Evitate di scendere in Calabria e per chi è in Calabria prenda le giuste precauzioni avvisando le giuste autorità. A tutti i calabresi: assumiamo le giuste precauzioni che possano difenderci, evitiamo che dilaghi questo virus. Uniti ce la faremo, ma in questo momento serve un grande senso di collaborazione e di responsabilità da parte di tutti