• Home / RUBRICHE / Storie / Un’investitura pesante ed esaltante

    Un’investitura pesante ed esaltante

    logostrillokLa giornata del 13 febbraio Reggio la ricorderà a lungo: è stata una giornata trascorsa sul filo delle notizie che circolavano, rimbalzavano minuto per minuto.

    Una giornata nella quale, una volta di più, il tempo reale o, se vi piace di più, il real time ha avuto il sopravvento su ogni cosa, ha scandito i ritmi di tutti.

    I primi lanci giornalistici raccontavano dell'arresto dell'assessore (o ex, anche qui fate voi) Pasquale Tripodi e poi, subito dopo, si è innescata l'angoscia, in diretta da via Bolzano.

    In diretta, come strill.it ha ritenuto di dovere seguire l'intera vicenda, attimo dopo attimo, con otto dei suoi uomini.

    Siamo stati premiati da tutti voi e, paradossalmente, non siamo stati in grado di restituire in toto la fiducia che avete riposto in noi. Dati alla mano  si contano in decine di migliaia le persone che ieri hanno scelto strill.it per restare attaccati al territorio, per vivere dal di dentro ciò che accadeva. Ciò ha provocato, nel momento di maggiore traffico, una congestione del sistema che, pur risolta in tempi brevi, ci ha lasciati off line per alcune fasi. Ce ne scusiamo ancora, lavoreremo anche su questo fronte. Dati alla mano ieri siamo stati l'organo di informazione più attenzionato sul territorio sull'ampio fronte web-radio-tv-carta stampata.

    Quasi 100.000 pagine viste, solo nella giornata di ieri, sono un traguardo ed un punto di partenza per chi, come noi, sta per festeggiare i due anni di vita e che, in meno di un anno, ha quintuplicato il numero degli utenti on line ogni giorno.

    Un punto di partenza ed una bella responsabilità, dicevamo: non lo abbiamo mai fatto per gioco, ma oggi anche il nostro approccio dovrà essere diverso. L'avere fortemente implementato la squadra è, da parte nostra, un segnale chiaro, ma, con pari convinzione, chiediamo a voi utenti, sempre di più, di partecipare attivamente al vostro quotidiano on line.

    L'invio di documenti, segnalazioni, da parte vostra, è ormai una prassi costante per strill.it che, ricordiamolo sempre, è l'unica testata sulla quale viene pubblicato tutto, ma proprio tutto (entro i limiti del codice penale, per carità) ciò che chiunque voglia dire.

    Insomma, al tempo stesso, una fonte continua di news ed un'agorà nella quale chiunque ha diritto di parola e pari dignità.

    Siamo convinti che , più ancora della tempestività dell'informazione, per la quale diamo il massimo ogni giorno, questa sia la nostra forza.

    Questa sia la vostra forza

    Giusva Branca & Raffaele Mortelliti