• Home / RUBRICHE / Storie / A3: Anas accede alle istanze di Reggio; ma è tempo di nuova tangenziale

    A3: Anas accede alle istanze di Reggio; ma è tempo di nuova tangenziale

    confstampasindaco2febModificare radicalmente il progetto relativo al tratto reggino (da Villa San Giovanni a Ravagnese) della A3. Questa la richiesta dell'Amministrazione comunale di Reggio all'Anas illustrata in conferenza stampa dal Sindaco Scopelliti e dagli assessori Canale, Sarica, Nicolò:

    "Dall'Anas, dopo aver preso posizione in maniera durissima, abbiamo avuto risposte importanti


    e di grande apertura. Ci hanno proposto" – ha detto il Sindaco- "tre possibilità che vanno dalla chiusura totale (il progetto originario) a progetti che incideranno comunque sulla qualità dell'arteria ma che tengano conto del fatto che da Villa a Reggio non è possibile parlare di autostrada. Vedremo cosa deciderà il Consiglio comunale, ma ora c'è la concreta possibilità di ridurre di quasi l'80% i disagi per l'utenza. Inoltre c'è grande disponibilità, e l'Anas ha già stanziato i fondi per la progettazione, per realizzara la nuova tangenziale, da Campo Calabro a Mortara. Servono oltre 800 milioni che, in larga parte possono essere raccolti attingendo ai fondi già destinati all'area dello Stretto e che la Regione Calabria ha deciso di dirottare altrove"