• Home / RUBRICHE / Storie / Perquisizioni: a carico di Adamo, Acri e Pirillo. Ma c’è anche un generale

    Perquisizioni: a carico di Adamo, Acri e Pirillo. Ma c’è anche un generale

    adamoI politici oggetto delle perquisizioni sono il vicepresidente della Giunta Regionale della Calabria ed assessore al Turismo Nicola Adamo, dei Ds; l'assessore regionale all'agricoltura Mario Pirillo, del Partito Democratico Meridionale, ed il consigliere regionale Antonio Acri, dei Ds. I decreti di perquisizione sono firmati dal sostituto procuratore della Repubblica del Tribunale di Catanzaro Luigi De Magistris e rientrano in un'indagine su presunte truffe e corruzioni nell'erogazione di fondi pubblici.


    Nell'inchiesta della Procura di Catanzaro ha subito una perquisizione anche il generale Paolo Poletti, della Guardia di Finanza, di 51 anni, attuale capo di Stato Maggiore delle Fiamme Gialle. Poletti e' accusato di avere fatto parte all'epoca dei fatti in questione (cioe' dal 2001 in avanti) di un presunto gruppo di potere che avrebbe gestito affari con truffe basate sull'utilizzo di finanziamenti pubblici, statali e comunitari. Secondo l'accusa sarebbe stato il punto di riferimento dell' imprenditore calabrese Antonio Saladino, ex presidente della Compagnia delle Opere della Calabria, le cui attivita' rappresentano uno dei filoni principali dell'inchiesta.(ANSA).