• Home / RUBRICHE / Storie / Bergamo: “Sparite altre intercettazioni”, Foti: “Serve una presa di coscienza”

    Bergamo: “Sparite altre intercettazioni”, Foti: “Serve una presa di coscienza”

    lilloconferenzabisLe dichiarazioni dell'ex designatore arbitrale, Paolo Bergamo, che in diretta ad "Antenna 3" ha dichiarato che tutte le società lo chiamavano abitualmente per lamentarsi o raccomandarsi. "Non mi spiego" – ha aggiunto Bergamo- "che fine abbiano fatto tutte le intercettazioni che riguardavano le altre società e che non sono state oggetto di indagine".

    Sul punto, "strill" ha sentito il Presidente Foti che ha sottolineato


    come "quanto detto da Bergamo non è altro che ciò che noi ripetiamo da mesi, ormai. Certo, il fatto che questa versione giunga anche da Bergamo adesso ne enfatizza la portata. Tuttavia noi possiamo fare poco, ormai. E' necessaria una presa di coscienza di coloro che ci hanno giudicati e, soprattutto, di coloro con i quali andremo a confrontarci nelle rimanenti sedi di giudizio che li porti a fare un passo indietro. Certo, anche alla luce di quanto dichiarato da Bergamo, sarebbe opportuno che si facesse strada un movimento di pensiero che faccia capire come realmente siano stati utilizzati due pesi e due misure"