• Home / RUBRICHE / MeteoWeb / Ancora piogge tra martedì e mercoledì, arriva il maestrale. Ma nei giorni successivi torna il sole

    Ancora piogge tra martedì e mercoledì, arriva il maestrale. Ma nei giorni successivi torna il sole

    Nuova ondata perturbata, ma poi torna il sole con temperature primaverili
    Postato il Sunday, 09 March @ 21:24:51 CET di Peppe Caridi


    Nello Stretto altalena tra sole e
     
    maltempo


    Dopo il maltempo nei giorni scorsi, sembra essere tornato il sole nello
    Stretto, ma martedì sarà ancora una giornata perturbata con accentuata
    instabilità e, in serata, forte maestrale.

    Nei giorni successivi, però, tornerà il bel tempo in modo stabile per
    3-4 giorni almeno, con temperature in netto aumento su valori
    primaverili, al di sopra delle medie del periodo.


    Negli ultimi giorni l'area dello Stretto è stata interessata in modo
    compatto e violento da fenomeni di maltempo, in alcuni casi abbastanza
    accentuati, con neve sui rilievi e piogge nelle zone pianeggianti e
    costiere.

    Nel reportage che potrete vedere cliccando qui di seguito, sarà
    possibile osservare le immagini più eclatanti del maltempo che ha
    colpito l'area di Reggio e Messina nelle scorse ore.



    Il Reportage completo con le fotografie spettacolari dei temporali

     
     
     
    ora.

    Nei prossimi giorni le condizioni meteorologiche saranno molto dinamiche e tenderanno a cambiare in modo abbastanza veloce.

    La settimana inizierà con bel tempo. Lunedì 10 marzo
    splenderà il sole e sarà una bella giornata in tutte le zone dell'area
    dello Stretto. Lungo le coste, la temperatura minima scenderà fino a
    +5/+6°C, poi la massima raggiungerà i +15/+16°C: ci sarà una
    significativa escursione termica tra ore diurne e ore notturne dovuta
    al fatto che nelle ore notturne il cielo sarà completamente sgombero da
    nubi, stellato: ciò favorirà l'irraggiamento notturno che comporta
    inversione termica al suolo. Nelle ore diurne proprio la stessa cosa
    (cielo sereno, completamente sgombero da nubi, con un forte sole)
    accentuerà il riscaldamento al suolo.
    I venti saranno molto deboli, in un contesto di calma totale. Il mare, completamente piatto.

    Martedì 11 marzo
    invece ci sarà un nuovo peggioramento. Al mattino nubi sparse, che via
    via aumenteranno nel corso della giornata. I venti saranno inizialmente
    di libeccio per tutto il corso della mattinata, con raffiche fino a
    30km/h e velocità media tra 8 e 13km/h.
    Le nubi aumenteranno
    ancora nel corso del pomeriggio/sera, e quando, dopo le 20.00, le
    correnti gireranno a ponente e maestrale (con raffiche fino a 50km/h e
    velocità media tra 15 e 25km/h da nord-ovest) arriveranno
    precipitazioni che interesseranno le zone esposte dello Stretto per
    tutta la serata di martedì e nella notte tra martedì e mercoledì.
    Messina, nella sua zona centro/settentrionale, sarà la zona maggiormente colpita, con accumuli superiori ai 20mm di pioggia.
    Più o meno stesso accumulo nel Reggino tirrenico, tra Scilla e Bagnara Calabra.
    Tra 10 e 15mm a Reggio Città e nella zona Sud di Messina.
    Le temperature saranno stazionarie, e la neve cadrà soo sopra i 1.300/1.400 metri in Aspromonte.

    Mercoledì 12 marzo il vento sarà moderato/forte di maestrale tutto il giorno, con raffiche fino a 50km/h e velocità media tra 10 e 20km/h.
    Il cielo, ancora minaccioso con residui piovaschi nella mattinata,
    andrà via via sgomberandosi dalle nubi nel corso della giornata, tanto
    che prima del tramonto tornerà a farsi vivo il sole.
    Le temperature saranno in graduale aumento.

    Aumento termico che si concretizzerà nella giornata successiva, giovedì 13 marzo quando con cielo sereno o poco nuvoloso, la temperatura minima non scenderà sotto i +11°C e la massima arriverà fino a +18°C.
    I venti saranno moderati occidentali, il ponente soffierà tra 5 e 15km/h con raffiche fino a 20km/h.

    Venerdì 14 marzo
    cielo sereno tutto il giorno, venti deboli di direzione variabile o
    completamente assenti, mare calmo, temperatura minima di +11°C e
    temperatura massima di +18/+19°C.

    Cordiali saluti,

    Peppe Caridi – Presidente MeteoWeb

    peppe.caridi@meteoweb.it


    Scilla e Cariddi