• Home / RUBRICHE / MeteoWeb / L’ombra del maltempo sulla Festa di Reggio…

    L’ombra del maltempo sulla Festa di Reggio…


    E' bello da ormai una settimana abbondante, il tempo, in riva allo
    Stretto di Messina, anche se le temperature sono fresche, ben al di
    sotto delle medie del periodo, con forte vento di maestrale.
    Queste giornate stabili stanno però per terminare: dopo il sole di
    Giovedì, Venerdì e Sabato, sarà infatti difficile avere, almeno nei 5-6
    giorni successivi, giornate così belle con cielo completamente sgombero
    da nubi.

    Proprio adesso, che Reggio è in fermento per le
    Feste Patronali in onore della S.S. Madonna della Consolazione, il
    tempo si metterà a fare le bizze.
    Addirittura la Notte Bianca,
    tra Sabato 9 e Domenica 10, potrebbe vivere dei momenti bagnati, specie
    nella serata di Sabato, quando è previsto il Concerto di Piero Pelù in
    diretta RTL 102.5 sul Lungomare di Reggio…


    Dopotutto, grazie alle correnti, crediamo che la zona
    che più avrà precipitazioni, sarà la Sicilia Tirrenica, con piogge,
    rovesci e temporali sin da Sabato sera e per tutta la giornata di
    Domenica, quando pioverà a Messina, a Scilla, a Villa S.Giovanni, e
    Reggio sarà parzialmente risparmiata.

    Lunedì 11 ci sarà un
    pausa di bel tempo nello Stretto, mentre in Sicilia occidentale e nel
    Canale di Sicilia, ci saranno forti temporali.

    Martedì di nuovo possibili precipitazioni, specie nel pomeriggio, nello Stretto ed anche a Reggio, con temperature fresche.
    Martedì è il giorno della processione della vara, dello spettacolo pirotecnico sul mare…
    Solitamente, dal punto di vista stotico e statistico, il giorno di
    quella che a Reggio è "Fest'i Madonna", è sempre caldo, molto caldo
    (over +30°C) e soleggiato: quest'anno invece non sarà così.

    Ci riaggiorneremo comunque nelle prossime ore con degli speciali per la
    processione di discesa sella Madonna, Sabato Mattina, per la sera di
    Sabato e quindi la Notte Bianca, per le giornate di Domenica e Lunedì,
    e poi per il pomeriggio/sera di Martedì, culmine della festa.

    Saluti a tutti voi.