• Home / RUBRICHE / Mare nostrum / Triglie alla nizzarda

    Triglie alla nizzarda

    triglieallanizzarda
    Avviciniamoci alle coste francesi per la ricetta che vi presento, per gustare le triglie esaltandone il gusto delicato ma nello stesso tempo saporito.

    Per quattro persone potreste preparare quindi:

    – quattro grosse triglie
    – un bicchierino di olio extravergine d’oliva
    – una cipolla
    –  spicchi d’aglio
    – prezzemolo
    – 4 pomodori
    – un cucchiaino di concentrato di pomodoro
    – bouquet garni
    – olio d’oliva,vino bianco,olive nere,
    – fette di limone, sale e pepe

    Versate il bicchierino d’olio in una casseruola e soffriggetevi la cipolla, l’aglio e il prezzemolo tritati.
    Quando l’aglio e la cipolla saranno leggermente dorati unite i pomodori, il concentrato di pomodoro e il bouquet garni; regolate di sale e pepe e lasciate cuocere per circa 15 minuti.
    Nel frattempo squamate, pulite ed infarinate le triglie e friggetele leggermente in altro olio d’oliva. Friggetele giusto quanto basta per insaporire le carni, senza cuocerle completamente. Unite il pesce alla salsa fatta coi pomodori, insieme a mezzo bicchiere abbondante di vino bianco e alle olive; coprite e cuocete su una fiamma dolce per 10 minuti.
    Servite guarnendo con fette di limone ed un buon cirò bianco.

    Vittorio Renzelli.