• Home / RUBRICHE / Mare nostrum / Razza alla mediterranea

    Razza alla mediterranea

    razzamediterranea

    Questo pesce non è consueto sulle tavole meridionali, per via della scarsa fama culinaria che gode. Tuttavia non è da disprezzare se cucinato in modo semplice e con i giusti accorgimenti.

    Per quattro persone potremmo dunque preparare:

    – trance di razza puliti per un chilo
    – capperi
    – alloro, limone
    – prezzemolo, burro
    – aceto bianco.

    Possiamo comodamente far bollire con alloro e aceto bianco il pesce in una pentola capiente, mentre allo stesso tempo prepariamo in una padella un soffritto con una grossa noce di burro, facendovi scaldare i capperi dissalati ed il prezzemolo tritato, per poi salare e pepare fortemente.
    Il burro deve essere parecchio in quanto parte essenziale della salsina che andremo a preparare. Una volta pronto questo, scoliamo e facciamo asciugare bene il pesce per poi disporlo su di un piatto da portata, guarnendolo con la salsa di burro e limoni a piacere.
    Serviamo con greco di tufo.

    Vittorio Renzelli.