• Home / Primo piano / Coronavirus – L’appello in diretta tv di Jole Santelli: ‘Calabresi della Lombardia, se volete bene alle vostre famiglie non tornate’

    Coronavirus – L’appello in diretta tv di Jole Santelli: ‘Calabresi della Lombardia, se volete bene alle vostre famiglie non tornate’

    “Non siamo in grado di reggere un’epidemia come quella in atto in Lombardia.  In Calabria abbiamo 150 posti di terapia intensiva, se volete bene alle vostre famiglie non dovete tornare a casa”.

    E’ un appello quasi disperato quello di Jole Santelli in diretta tv, nel corso della trasmissione di Rete 4 Stasera Italia.

    La Lombardia verso un ulteriore blocco le proprie attività: dagli uffici professionali alle fabbriche ai cantieri.

    Altre persone potenzialmente potrebbero avere la libertà dal lavoro e potrebbero scegliere di tornare a casa in Calabria.

    La governatrice della Calabria ha invitato le autorità governative a disporre una task force che eviti il peggio e un esodo come quello di un paio di settimane fa.

    “In Calabria, da quindici giorni, i calabresi – ha detto – stanno facendo la quarantena e stiamo resistendo”.

    Il rischio è sempre il medesimo: degli asintomatici portatori del virus potrebbero diventare veicolo di infezione in Calabria.