• Home / Primo piano / Nessuno vuole gestire i beni della ‘ndrangheta, l’inchiesta di Striscia (VIDEO)

    Nessuno vuole gestire i beni della ‘ndrangheta, l’inchiesta di Striscia (VIDEO)

    Fari accesi sulla Calabria per la trasmissione di Canale 5 Striscia La Notizia.  Luca Galtieri si è occupato della così detta università antimafia che doveva nascere all’interno di un bene confiscato.

    La vicenda su cui si prova a far luce è il progetto che si immaginava potesse rappresentare una svolta a Limbadi, nel cuore della regione.

    L’associazione che la gestiva, però, è finita sotto inchiesta per altri motivi, rendendo necessaria la pubblicazione di un nuovo bando andato deserto. Nessuno, però, si è interessato alla questione.

    “Lì occorre coraggio e investimenti pubblici” fa sapere Angela Napoli di Risveglio Ideale, mentre Domenico Cammisotto, dell’Associazione Anticket e Antiusura, sottolinea di non aver partecipato per sentirsi un soggetto abbandonato dallo Stato.

    Il secondo bando non è ancora scaduto. Striscia, con le sue telecamere, porta inoltre i telespettatori all’interno di una struttura già fornita di reception, aule studio e persino camere per alloggi. Poi l’interrogativo è passato ai cittadini che hanno dato l’idea di non essere molto interessati alla vicenda.

     

    Clicca qui per vedere il video