• Home / In evidenza / La Strada con Saverio Pazzano sindaco risponde all’appello di Confindustria

    La Strada con Saverio Pazzano sindaco risponde all’appello di Confindustria

    Registriamo l’invito proveniente dal presidente di Confindustria Reggio Calabria ad innalzare il livello di questa campagna elettorale parlando maggiormente di proposte concrete per il futuro e lo sviluppo della nostra città. Condividiamo pienamente le perplessità relative ai contenuti programmatici della grande maggioranza delle forze politiche che si accingono a competere alle prossime elezioni comunali. Una povertà contenutistica che denota, a nostro avviso, uno scarso interesse nei confronti della realtà cittadina, una scarsa conoscenza delle problematiche sociali, una carenza di idee per ottenere il superamento delle criticità.
    Reggio merita altro, Reggio merita di meglio.

    Come movimento civico che riunisce e aggrega diverse competenze, professionalità, eccellenze nell’ambito delle attività produttive, da due anni ormai portiamo avanti la costruzione di un programma dettagliato e di ampio respiro che ci consenta di “Riabitare” la nostra Reggio. Un programma costruito con pazienza e dedizione, con il coinvolgimento delle realtà associative, con l’ascolto dei territori non solo comunali, ma dell’intera area metropolitana e con il confronto costante con esperti italiani ed europei e con quelle amministrazioni comunali distintesi per avere affrontato con successo gli stessi problemi che attanagliano oggi la nostra città. I nodi tematici sono stati lo strumento mediante il quale abbiamo inteso mettere in relazione e far dialogare le persone esperte con la cittadinanza. Da ognuno di questi incontri sono scaturite poi delle misure concrete che abbiamo inserito nel nostro programma di governo della città. Sia le relazioni sui singoli nodi tematici che il programma in pillole sono consultabili sul sito web www.la-strada.it. Ci limitiamo qui a segnalarne alcuni:
    Le politiche del turismo per la costruzione di una città vivibile, bella ed ospitale – 20/11/2019;
    Rifiuti: problema o risorsa? – 26/02/2020;
    Acqua pubblica (e tariffe illegittime?) – 17/01/2020;
    Welfare e Comunità. Le politiche di Welfare per la costruzione di una città più giusta, più equa e solidale – 27/11/2019;
    Per una sanità a misura di città – 08/03/2020;
    Verso Reggio Calabria “Capitale italiana della cultura” – 15/07/2020;
    Reggio verso il distretto dell’economia civile – 11/02/2020;
    Rifiuti: quali possibili soluzioni? – 29/06/2020;
    Giovani e città: spazi, idee, creatività – 01/02/2020;
    Come la cultura trasforma la città. Biblioteche diffuse, spazi di comunità e cultura pop – 09/11/2020;
    Verso Reggio Calabria “Città-Giardino” – 04/08/2020.
    In ognuno di questi incontri il movimento civico La Strada con Saverio Pazzano sindaco ha coinvolto personalità esperte del mondo politico e della società civile di livello locale e nazionale, tra le quali figurano, per citarne solo alcune: Rubens Curia, portavoce di Comunità Competente; Alessandra Clemente, assessore al Patrimonio, ai Lavori Pubblici e ai Giovani del Comune di Napoli; Tiziana Benassi, assessore alle Politiche Ambientali del Comune di Parma; Chiara Bertogalli, referente Ambiente di Possibile; Michele Guerra, assessore alla Cultura del Comune di Parma; Gabriele Folli, già assessore all’Ambiente e alla Mobilità Urbana di Parma nella giunta Pizzarotti, nonché tra i massimi esperti in Italia e in Europa della strategia Rifiuti Zero.
    Nella convinzione che per rendere riabitabile la nostra città sia necessario il ricorso alle competenze e alle esperienze che hanno registrato maggiori successi a livello nazionale, abbiamo costruito, con studio e pazienza, un programma accurato, realistico ma anche ambizioso, per la nostra città. All’interno di tale programma trovano spazio sia le misure necessarie per ripristinare le condizioni di normalità (rifiuti, acqua pubblica, mobilità sostenibile, manutenzione di spazi pubblici e aree verdi, audit pubblico sul debito) sia le azioni da intraprendere per garantire quella crescita economica che dovrà necessariamente basarsi sullo sviluppo del turismo (e sappiamo di cosa parliamo) e sulla valorizzazione delle eccellenze locali (preparazione del dossier per Reggio Capitale italiana della cultura, Bandiera Blu, Reggio Città-Giardino, lo Stretto come Patrimonio Unesco). Per la realizzazione di ognuna di queste misure sono stati individuati specifici canali di finanziamento, fra i quali il principale è senza ombra di dubbio il ricorso alla progettazione e ai finanziamenti europei, ricorso sistematico e da attuarsi in rete con altre amministrazioni italiane ed europee. Settore, questo, che dovrà essere gestito – ripetiamo – da persone esperte. Settore sul quale la prossima amministrazione comunale dovrà necessariamente investire in termini di competenze e serietà.
    Invitiamo pertanto Confindustria Reggio Calabria a consultare il nostro programma reperibile all’indirizzo web www.la-strada.it e, per ulteriori approfondimenti, a leggere le relazioni conclusive dei diversi nodi tematici sin qui affrontati. Siamo certi che salterà agli occhi la qualità di un lavoro che ha impegnato per diverso tempo le migliori risorse umane della nostra terra, insieme a personalità competenti e di spessore attive su tutto il territorio nazionale. Invitiamo inoltre Confindustria Reggio Calabria ad un incontro con il candidato a sindaco Saverio Pazzano e con il movimento civico La Strada al fine di confrontarci insieme sulle misure che sarà necessario intraprendere per favorire e stimolare quel processo virtuoso di crescita e sviluppo economico che ci consentirà di Riabitare la nostra Città.