• Home / INCHIESTE / Gioia Tauro, cominciata protesta contro termovalorizzatore
    termovalorizzatore gioia tauro

    Gioia Tauro, cominciata protesta contro termovalorizzatore

    Alcune migliaia di persone stanno partecipando a Gioia Tauro ad una manifestazione di protesta contro il raddoppio del termovalorizzatore. L’iniziativa e’ stata promossa dal Comitato difesa del territorio. Le persone che partecipano alla protesta stanno sfilando in corteo lungo le vie cittadine. All’iniziativa hanno aderito molti sindaci, ma non quello di Gioia Tauro. Molti gli striscioni ed i cartelli in cui si chiede il blocco dei lavori per il raddoppio del termovalorizzatore. Alla protesta sono presenti tre deputati, Roberta Fantozzi e Francesco Ferrara, di Rifondazione comunista, e Fernando Pignataro, del Pdci. Ci sono anche i consiglieri regionali Damiano Guagliardi, Giovanni Nucera, Antonino De Gaetano e Michelangelo Tripodi.
    Ieri sera il Consiglio regionale della Calabria ha deciso all’unanimita’ di sospendere per due mesi i lavori per il raddoppio del termovalorizzatore per consentire l’effettuazione delle verifiche di compatibilita’ ambientale, economica e tecnologica dell’impianto. (ANSA)