• Home / CITTA / Vibo Valentia / Coldiretti: il 7 novembre la Giornata Regionale del Ringraziamento a Mileto (VV)

    Coldiretti: il 7 novembre la Giornata Regionale del Ringraziamento a Mileto (VV)

    C’è grande attesa per la 71esima Giornata Regionale del Ringraziamento che in Calabria sarà celebrata domenica 7 novembre p.v. nella Cattedrale di Mileto; una ricorrenza che dal 1951, in aderenza al Messaggio dei Vescovi Italiani viene festeggiata dalla Coldiretti. Presiederà la liturgia mons. Attilio Nostro Vescovo di Mileto-Nicotera-Tropea e concelebrerà il Consigliere Ecclesiastico regionale della Coldiretti don Pietro Pulitanò insieme ad altri sacerdoti. La significativa iniziativa vede coinvolti la parrocchia di San Nicola della Basilica Cattedrale, il coro “San Gerlando” e il movimento “Laudato Sì” di Mileto.

    Il programma prevede che dalle ore 9.00 saranno allestiti gli stand di Campagna Amica con i prodotti del territorio e il contestuale arrivo dei mezzi  agricoli. Prosegue poi alle 11.00 con la Celebrazione Eucaristica e l’offerta dei prodotti della terra e del lavoro dell’uomo, al termine la benedizione degli agricoltori, dei mezzi agricoli, degli animali e di alcune piante di olivo Leucocarpa o olivo della Madonna che saranno piantate davanti la chiesa. La Giornata sarà incentrata sul tema del messaggio dei Vescovi “Ecologia integrale come stile di vita» nel quale si insiste , che “occorre affermare i diritti di pescatori e pastori, la cui dignità va riconosciuta per la salvaguardia di antichi mestieri che sanno prendersi cura del territorio.

    La cura per gli animali che allevano ci sproni perciò a riconoscere adeguatamente il loro lavoro, evitando forme vergognose di sfruttamento e di caporalato”. Un particolare approfondimento è riferito agli “animali, compagni della creazione”. Nei confronti degli animali non si può avere, allora, un rapporto puramente strumentale; la migliore pratica di allevamento avrà anche cura del loro benessere, garantendo loro la possibilità di una vita conforme al loro essere, in ambito naturale. Favorire forme di allevamento sostenibili che grazie all’impegno degli allevatori, sono state valorizzate molte aree interne del nostro Paese, che senza la loro generosa lungimiranza, sarebbero state abbandonate allo spopolamento e al degrado ambientale. Saranno presenti agricoltori e dirigenti della Coldiretti provenienti da tutta la regione, sindaci, rappresentanti delle Istituzioni. regionali e nazionali. Il presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto nel solco del messaggio, parla di “un impegno costante a programmare un’agricoltura sostenibile la cui importanza nella produzione di cibo è stata dimostrata nel corso della pandemia. Un’agricoltura  diversificata che racchiude la tutela delle produzioni e il lavoro degli agricoltori per rendere salde e robuste le comunità e vivere in armonia nel contesto di un’economia di mercato inclusiva che valorizza e promuove le distintività locali”.