• Home / CITTA / Vibo Valentia / Ripulita la pineta di Tropea

    Ripulita la pineta di Tropea

    Per il secondo anno, Legambiente e Vallellata hanno promosso un progetto green che, in tutta Italia, coinvolge cittadini e consumatori in attività di pulizia di parchi e aree verdi. Quest’anno, in particolare, sono state coinvolte nel progetto anche le scuole al fine di rendere parte attiva gli studenti. In tutta Italia sono stati cento i parchi selezionati da Legambiente, su proposta dei circoli locali, e poi sottoposti ad un referendum aperto a tutti i cittadini al fine di decretare i venti parchi vincitori, uno per regione. Le aree prescelte sono state ripulite dai volontari con la collaborazione attiva degli studenti. La scuola, abbinata al parco, risultata vincitrice del contest, oltre ad essere direttamente coinvolta nell’attività di pulizia, avrà in premio un percorso didattico su tematiche ambientali, tenuto dagli esperti di Legambiente. In Calabria a risultare vincitrice del progetto è stata La Pineta di Tropea e l’Istituto Comprensivo “Don Francesco Mottola” ad esso abbinata, proposte dal Circolo Legambiente Ricadi.

    La pulizia della pineta ha registrato la partecipazione attiva di oltre duecento volontari, tra questi i soci del locale circolo Legambiente, gli studenti dell’Istituto “Don Francesco Mottola” e le prime classi dell’Istituto d’Istruzione Superiore di Tropea accompagnati dai propri insegnanti, cittadini e amministratori comunali.

    Prima di dare il via alle attività di pulizia, sono intervenuti per portare il proprio saluto ai partecipanti ma, soprattutto, per spiegare le ragioni dell’iniziativa e le finalità future, il presidente del Circolo Legambiente Ricadi Franco Saragò, il Sindaco di Tropea Giovanni Macrì e l’assesore Greta Trecate, il referente della scuola vincitrice Carmelo Di Renzo e le referenti dell’Istituto Superiore Maria Domenica Ruffa e Loredana Giroldini. Tutti gli intervenuti si sono soffermati sulle buone pratiche da adottare per la tutela del territorio, su quanto è stato fatto e sulle cose da fare. In particolare i giovani studenti, attraverso i loro insegnanti, hanno esternato agli amministratori comunali presenti la loro visione di sviluppo per l’area oggetto di intervento, indicando le criticità da loro rilevate e le proposte per migliorarne la fruibilità. Negli anni scorsi, anche gli studenti del locale Liceo Scientifico, nell’occasione di un’altra iniziativa organizzata da Legambiente, proposero al Sindaco un progetto per la riqualificazione dell’area. Proposte accolte dall’Amministrazione Comunale e in elaborazione anche in considerazione che la pineta, formalmente, è di proprietà dell’ASP. L’iniziativa non si è limitata solo ad un attività di mera pulizia ma è stata una concreta occasione per mettere in relazione i giovani studenti con l’amministrazione comunale in un ottica di collaborazione e di cittadinanza attiva che, nel corso degli anni, ha prodotto risultati tangibili.

    Soddisfazione per la vittoria della Pineta di Tropea e dell’Istituto Comprensivo, selezionati tra numerosi concorrenti, è stata espressa dai rappresentanti del Circolo Legambiente Ricadi, dall’Amministrazione Comunale di Tropea e dai Dirigenti scolastici Francesco Fiumara dell’Istituto Comprensivo e Nicolantonio Cutuli dell’Istituto d’Istruzione Superiore.